Matinal Beach: il lato hippy e easy-going di Tenerife

Matinal Beach: Tenerife


Ogni lunedì mattina combattono dentro di me due tipi di pensieri diversi: raccontare un luogo che supporti il fatto che sia lunedì o raccontare un luogo che ci faccia sognare. Che mi faccia sognare e pensare a nuove partenze. Stamattina ha vinto questa seconda scuola di pensiero. Avete presente quei discorsi del tipo "mollo tutto e apro in chiringuito a Formentera o alle Canarie?" Ecco, oggi parliamo di questo. Voliamo con la mente a Tenerife, vicino a Las Galletas, nel sud dell'isola. Lì si trova Matinal Beach, a pochi passi dal porto turistico de Las Galletas. Si tratta di una spiaggia dall'anima hippy, dove c'è gente che vive nei camper e altri che campeggiano in spiaggia. A fare da cornice a tutta questa libertà di vita c'è un piccolo chiosco dove la birra costa il giusto, il mojito è buono e il wifi va a bomba. Ovviamente la cosa più bella è il paesaggio. Tutto questo è Matinal Beach.

Matinal Beach era la protagonista di uno dei mitici racconti di mio padre sulla sua vita a Tenerife. Mi parlava di questo luogo dove, parole sue, vivevano i figli dei fiori e dove mettevano musica punk e metal a tutte le ore. Al mio "papà sei sicuro?" la risposta era "certo, ero lì anche ieri". Quando sono stata a Tenerife, in gennaio, mio padre mi ci ha portata perhé ero curiosa di dare una forma a questa sorta di luogo mitico e perché volevo vedere il tutto con i miei occhi. Matinal Beach si raggiunge a piedi dal lungo mare de Las Galletas. Basta superare il porto turistico e camminare pochi minuti in direzione di Masca, il paesino successivo a Las Galletas. Matinal Beach si trova proprio in mezzo ai due paesini. E' composta da un piccolo promontorio dove sono parcheggiati, sicuramente da tanto tempo, alcuni camper di persone che hanno deciso di vivere lì. A prima vista sembrano famiglie e coppie provenienti dal nord-Europa. Dopo la zona camper, basta seguire il sentiero e ci si ritrova, come per magia, davanti al chiosco che vi dicevo prima.


Matinal Beach è una piccola oasi che, a tratti, ricorda i lati positivi di quella raccontata da Danny Boyle nel film, per l'appunto, "The Beach". Le persone che vi risiedono sembrano davvero felici e forse hanno trovato il segreto per vivere bene. Chi lo sa. Al chiosco si trovano clienti di ogni genere: ci passa dalle famiglie con bimbi, a rasta solitari fino ad arrivare ai viaggiatori curiosi come me. Il prezzo delle consumazioni è tipicamente canario, quindi basso rispetto ai costi a cui siamo abituati qui in Italia. L'ambiente, manco a dirlo, è molto easy-going e ognuno si reca lì per stare bene, fare ciò che si vuole e cogliere l'immensa bellezza del paesaggio che si fa davvero voler bene. L'ora migliore per frequentare Matinal Beach è il tramonto che è davvero bello, intenso e perfetto.


Matinal Beach rappresenta perfettamente il lato hippy e easy-going di Tenerife. Illustra alla perfezione l'immagine di una vita diversa che molti vanno a cercare proprio alle Canarie. I proprietari del chiosco hanno fatto della semplicità, della libertà e della cortesia un tratto distintivo che attira lì persone di diversa età, genere, nazione. Matinal Beach diventa così, al tramonto, una sorta di micro-cosmo da esplorare, dove un bicchiere di mojito fatto a regola d'arte e un sorriso sono i giusti ingredienti per recuperare la leggerezza della vita, la bellezza di 10 minuti di chiacchiere fatte con qualcuno che si è seduto vicino a noi come sconosciuto e, alzandosi, ci ha salutato come un quasi-amico.

Viaggio a Tenerife

Come ho già scritto più volte (e non mi stancherò mai di dirlo), pur essendo una persona attirata dalla wilderness delle terre nordiche, io amo Tenerife e le sensazioni che mi regala. Non sono e non sarò mai una tipica tipa da spiaggia, sempre con rispetto parlando per tutti i tipi di viaggiatori. Io, come molti di voi, sono una che ama perdersi nei tramonti, nelle proprie storie e in quelle altrui. Sono una di quelle che osserva il sole tuffarsi nell'oceano e poi dice "caspita, non l'ho fotografato". Poi faccio spallucce e mi dico di tornare il giorno dopo. E di nuovo mi perdo. E di nuovo sorrido. Questo accade spesso a Tenerife, mi succede. Matinal Beach è un luogo perfetto per sensazioni così.


Tutte le foto sono © Giovy Malfiori - riproduzione vietata

Questo articolo è stato scritto per Emotion Recollected In Tranquillity.
La riproduzione è vietata e l'originale si trova solo su Emotion Recollected In Tranquillity.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...