Dove mangiare a Zurigo, tra scelte low-cost e piatti tradizionali

Cosa mangiare a Zurigo

State pensando di trascorrere qualche giorno a Zurigo ma avete paura che il budget non sia mai abbastanza? Sarei una persona disonesta se vi dicessi che Zurigo è una città low-cost. Non lo è nemmeno per gli stessi Svizzeri ma vi posso dire, mettendomi una mano sul cuore, che è perfettamente possibile organizzare un viaggio a Zurigo che abbia in sé anche il concetto del risparmio senza dover rinunciare a quel pizzico di autenticità e gusto locale che sono tanto belli da scoprire e che ci lasciano dentro il cuore dei ricordi di viaggio splendidi. Il post di oggi serve proprio per raccontarvi cosa e dove mangiare a Zurigo, facendoci anche un po' di conti in tasca.

Trasferirsi a Barcellona: l'esperienza di Michele

Consigli per trasferirsi a Barcellona


Non è una novità che Barcellona sia una città speciale, così come non è una novità il fatto che si facciano i bagagli per trasferirsi proprio lì ed iniziare così una nuova piccola grande vita professionale o di studio. Ve l'ho sempre detto che la mia famiglia ha in sè l'essenza stessa del viaggio e così oggi vi racconto la storia di Michele, mio nipote di 26 anni, che ha scoperto la passione per i cocktail e la mixologia e che, per questo motivo, ha deciso di spostarsi a Barcellona. Perché? Ve lo racconto nelle righe che seguono.

Viaggio in California: quel giorno a Old Sacramento

Lungo il Sacramento River

Un fiume, l'oro, la ferrovia e una città che cresce: ecco l'essenza di Old Sacramento, la zona storica della Capitale della California che sa di West, storia, speranza e vite umane in un modo eccezionale. Old Sacramento è stata la mia meta in una domenica pomeriggio, dopo aver visitato il Sunday Farmers' Market tanto celebre (a grande ragione) in città. Cosa vedere a Old Sacramento e, soprattutto, qual è il significato di questa parte di città? Ve lo racconto oggi.

Ponti di Primavera: 10 ponti per 10 idee di viaggio

Cosa fare nei ponti di primavera

Qualcuno di saggio scrisse che "la vita è oltre il ponte". Non è l'ultima delle novità che il pensiero di ponti (da calendario) primaverili faccia pensare a nuovi viaggi da fare. Ci sono infiniti temi sui quali sviluppare le nostre esplorazioni e - forse vi sembrerà stupido - quello a cui penso oggi è un tema che spesso mi ha visto, inconsciamente, protagonista: i ponti. Si può viaggiare per inseguire il vento, per marcare il tracciato di un muro. Si può viaggiare per ammirare i ponti, alcuni vicino casa, altri più lontani. Il ponte, per me, è una specie di magia: unisce ciò che la natura ha diviso e permette di proseguire su strade, altrimenti, interrotte.

Viaggio in Galles: cosa vedere lungo la Llyn Peninsula

Cosa vedere in Galles
Foto di Adam Gillham dalla pagina Facebook Llyn Peninsula
Ieri m'è preso un momento di estrema stanchezza e subito la mia mente è corsa ai riparti portandomi, almeno apparentemente, in viaggio in Galles, più precisamente sulla Llyn Peninsula, ad Aberdaron, uno dei luoghi del mio cuore. Non appena ho visualizzato l'immagine di me stessa sulla mia scogliera preferita, ho subito capito una cosa: ho scritto varie volte su quello specifico luogo del nord del Galles ma non vi ho mai consigliato chiaramente cosa fare o cosa vedere lungo la Llyn Peninsula. Rimedio oggi. Così il venerdì è più bello.

Oregon: l'anima di Portland, secondo me

Visitare Portland in Oregon

Certi viaggi sono proprio imprevedibili, o quasi. Come succede nelle migliori storie di sempre, ti capita di incontrare la persona giusta - quel "the one" - quando meno te lo aspetti e dove meno te lo aspetti, Un po' come nel film "Prima dell'alba". Durante il viaggo in treno negli Stati Uniti sono arrivata a Portland, per troppo poco tempo per conoscerla a fondo, ma per la quantità di ore e giorni necessarie per innamorarmene. Visitare Portland in poco meno di due giorni è fattibile e le cose da fare in città sono molte. Ecco perché oggi vi racconto dell'inizio di questo splendido momento di innamoramento da viaggio tra me e questa città dell'Oregon.

Vita da Britalian: la storia di Mattia, da Benevento a Birmingham


Se vi dico Birmingham... Cosa vi viene in mente? Il mio primo pensiero è l'amore che ho verso la Gran Bretagna e il secondo è Ozzy Osbourne, seguito a ruota dai Duran Duran, i Judas Priest e da Robert Plant, tutte persone originarie di questa città inglese delle West Midlands. Se tanto mi da tanto (un po' come a Liverpool e Manchester) da quelle parti si vien su particolarmente bene. Brum, così viene chiamata Birmingham dai locali, è da un po' di tempo anche la casa di Mattia, un ragazzo di Benevento, divenuto Britalian per motivi di studio. Birmingham è la sua nuova casa e oggi ci facciamo raccontare come sia vivere da quelle parti, Brexit permettendo, e del perché valga la pena di organizzare un viaggio in Inghilterra che punti verso Birmingham. 

Viaggiare in treno negli Stati Uniti: la mia esperienza con Amtrak tra California e Oregon

Viaggiare negli USA con Amtrak

Ieri mattina mi sono messa a pensare a quante cose voglio scrivere sul viaggio lungo la West Coast in treno con Amtrak che sono convinta produrrò racconti di viaggio da qui all'eternità. Siete avvisati. Oggi non vi parlerò di un luogo specifico ma della mia esperienza di viaggio in treno negli Stati Uniti sui treni Amtrak che per me era la vera e propria novità principale del viaggio appena vissuto. Io e i treni siamo grandi amici e ne avevo già presi fuori dall'Europa ma devo dire che quelli americani mi hanno sorpreso per molte cose. Curiosi?

Il Food Truck Pastrami & Co.

Food Truck Pastrami

Mi sono accorta ora, mentre sto iniziando a scrivere questo post che parla di street food rigorosamente made in Italy (da un'idea europea emigrata oltre oceano) che nel titolo non c'è nemmeno una parola italiana. Alzi la mano chi ha già sentito parlare del pastrami e alzi la mano chi l'ha assaggiato almeno una volta! Scommetto che è successo durante un viaggio a New York, magari seduti ad un tavolo di Katz's Deli. Quella è sicuramente una tappa imperdibile per chiunque si chieda che sapore abbia il pastrami ma, se leggete questo blog da un po', saprete sicuramente dell'esistenza del Pastrami Made in Italy, targato Casa Largher, un'azienda della Val di Cembra dove tradizione e innovazione camminano assieme. Casa Largher ha, ora, messo in piedi un bel food-truck che potrete trovare in giro per l'Italia. Ne parliamo oggi proprio con Loris Largher.

Darwinsurance: l'assicurazione di viaggio si fa social


In tema di assicurazioni di viaggio vado sempre molto cauta, soprattutto quando mi scrivete per chiedermi consigli. Giorni fa stavo rispondendo ad uno di voi quando mi sono messa a fare delle ricerce e sono approdata su Darwinsurance. Il sito mi ha incuriosità a tal punto da richiedere maggiori informazioni, che oggi sono qui a condividere con voi proprio in collaborazione con Darwininsurance.

Itinerari di viaggio in Inghilterra: 48 ore a York (giorno 2)

Cosa vedere a York in due giorni


Dove eravamo rimasti nel nostro viaggio di due giorni alla scoperta di York? Vi avevo consigliato di prendere una barca e finire la vostra prima giornata navigando sul fiume Ouse. Il nostro secondo giorno a York ci porterà sempre a camminare per questa città del nord dell'Inghilterra con al nostro fianco tanta storia medievale e non solo. York è una città che ama  raccontarsi così: perché non starla ad ascoltare attentamente? Fate una bella colazione e partiamo.

Matinal Beach: il lato hippy e easy-going di Tenerife

Matinal Beach: Tenerife


Ogni lunedì mattina combattono dentro di me due tipi di pensieri diversi: raccontare un luogo che supporti il fatto che sia lunedì o raccontare un luogo che ci faccia sognare. Che mi faccia sognare e pensare a nuove partenze. Stamattina ha vinto questa seconda scuola di pensiero. Avete presente quei discorsi del tipo "mollo tutto e apro in chiringuito a Formentera o alle Canarie?" Ecco, oggi parliamo di questo. Voliamo con la mente a Tenerife, vicino a Las Galletas, nel sud dell'isola. Lì si trova Matinal Beach, a pochi passi dal porto turistico de Las Galletas. Si tratta di una spiaggia dall'anima hippy, dove c'è gente che vive nei camper e altri che campeggiano in spiaggia. A fare da cornice a tutta questa libertà di vita c'è un piccolo chiosco dove la birra costa il giusto, il mojito è buono e il wifi va a bomba. Ovviamente la cosa più bella è il paesaggio. Tutto questo è Matinal Beach.

La primavera nell'Alto Vicentino: cosa fare tra Valdagno e Recoaro

Alto Vicentino: cosa fare a Valdagno e Recoraro

Se leggete questo blog di viaggi da un po' saprete sicuramente che l'Alto Vicentino è la mia terra, quella in cui sono nata e cresciuta. Come succede a molti, per un po' di tempo ho fatto a pugni con le mie origini e forse è stato un bene. Dopo la morte di mia madre ho ritrovato l'amore per la terra che mi ha generato e dato forma, amore in tutte le sue parti: dal gusto, alla storia, alla bellezza della natura. La primavera è un periodo perfetto per visitare l'Alto Vicentino (a dire il vero non riesco a trovare un periodo sfavorevole, fate un po' voi, ogni stagione ha le sue bellezze) e oggi vi voglio raccontare cosa fare durante un week-end da passare ai piedi delle Piccole Dolomiti in Veneto: tra Valdagno, Recoaro e le loro montagne.

Vita da Britalian: la storia di Eleonora, gardener di Cliveden


Capiterà anche a voi di mettervi tranquilli a guardare instagram in cerca di profili interessanti, no? Oppure in cerca di foto di quei posti che vi hanno detto molto e dove, magari, vorreste tornare. E' stato proprio così che, per puro caso, ho trovato il profilo instagram di Eleonora. Mi ha colpito subito la sua bio: English Gardener @ClivedenNationalTrust and Italian Farmer @B&B #lacollinadorata. Clivenden House & Garden è un luogo che ho visitato circa un anno fa, uno di quei giardini spettacoli creati dal genio di Capability Brown. Si trova ad un'oretta circa a ovest di Londra.  Mi sono subito incuriosita e ho chiesto ad Eleonora se le andava di essere intervistata per raccontare cosa sta facendo di bello ora in Inghilterra

Germania: visitare la casa di Goethe a Weimar

Visitare la casa di Goethe a Weimar

Avete presente quando aspettate un viaggio da una vita e, durante quel dato viaggio, non vedete l'ora di andare a visitare un certo luogo? Ecco, quando l'anno scorso sono arrivata a Weimar, in una giornata di pieno inverno, il mio desiderio era uno solo: visitare la casa di Goethe. Intanto. Quella città tedesca era nella mia mente da molto tempo. La gioia di essere lì e di poter vedere con i miei occhi la casa di un tale genio è stata così grande da impedirmi di fare foto decenti. Ciò che, però, è ancora in mio totale potere è raccontarvi quell'esperienza e dirvi perché, secondo me, vale la pena di organizzare un viaggio in Germania che abbia in Weimar una delle sue tappe.

California: il Sunday Farmers' Market di Sacramento

Sacramento Sunday Farmers' Market

La domanda del giorno è: dove posso mangiare a Sacramento con 10$, certa del fatto che mi nutrirò di cose super buone? La risposta è una sola e, per poterla verificare, occorre trovarsi nella capitale della California di domenica mattina. Il luogo giusto dove compare da mangiare e trovare cose buone in città, la domenica, è il Sunday Farmers' Market, detto anche Sunday Market per gli amici o per chi è abituato a frequentarlo. E' un mercato certificato e controllato da California Growth, un'associazione che riunisce molti produttori di frutta e vedura del Golden State. Il mercato di Sacramento è uno dei più grandi della nazione e vale la pena di visitarlo. Perché? Ve lo racconto oggi.

Viaggio in Svizzera lungo l'alta Valle del Reno

Stein am Rhein - Dove il Reno torna ad essere fiume


Il Reno per me è come se fosse il padre dell'Europa. Geografica e anche culturale. Il Reno è un fiume maestoso che si racconta in un modo splendido. Attraversa terre diverse e simili allo stesso tempo. Cambia ampiezza, colore, impetuosità eppure parla sempre con la stessa voce: quella di un fiume senza il quale il nostro continente non sarebbe tale. La migliore stagione per fare un viaggio seguendo il Reno è, senza dubbio, la primavera. E' il momento dell'anno in cui questo gigante d'acqua acquista forza e vigore, si riempie di nuova acqua e si mostra in tutta la sua bellezza e potenza. Visitare l'Alta Valle del Reno in Svizzera è uno di quei regali primaverili da farsi prima o poi, per il paesaggio e per lo spirito. 

Itinerari di viaggio in Inghilterra: 48 ore a York (giorno 1)

Itinerario per scoprire York

Ho ricevuto una mail di una persona che mi chiedeva dei consigli su York. Questa città del nord dell'Inghilterra è un gran bel gioiello della corona e va messa sicuramente dentro un itinerario di viaggio che intenda esplorare le zone dell'Inghilterra (ripetiamo tutti in coro la differenza tra Gran Bretagna e Inghilterra?) che vanno dalla Cumbria (nord-ovest) al Northumberland (nord-est). Stretta, si fa per dire, come un salsicciotto tra queste due regioni c'è proprio lo Yorkshire che, per inteso, si pronuncia Yorkscir e non Yorksciair. Questa regione inglese è una delle più citate in letteratura grazie all'imperitura memoria di donne come le Sorelle Brontë o la loro amica Elisabeth Gaskel. Volete qualche indicazione letteraria per scoprire York? Arrivate alla fine del post!

Stati Uniti: visitare l'Oakland Museum of California

Stati Uniti: cosa vedere a Oakland


Da dove iniziare a raccontarvi il viaggio in treno tra California e Oregon che si è appena concluso? Iniziamo dal Golden State - dalla California, quindi - e da uno di quei posti che mi hanno piacevolmente sorpreso. Si tratta dell'Oakland Museum of California, un museo che racconta la California in molti suoi aspetti: natura, arte, storia, società, creatività e molto altro. Questo museo si trova a pochi passi dalla Chinatown della città, altro luogo che mi ha lasciata a bocca aperta. Visitiamo assieme l'Oakland Museum of California

Cosa e dove mangiare a Varzi

Cosa mangiare a Varzi


La primavera è una di quelle stagioni che mi ispira viaggi enogastronomici alla scoperta di molte parti d'Italia. Forse per la permanenza negli Stati Uniti, forse perché - fondamentalmente - sono una grande golosa, mi è venuta voglia di raccontarvi cosa e dove mangiare a Varzi. Questo comune della provincia di Pavia, posto sulla Via del Sale che conduce a Genova, è molto conosciuto per il Salame di Varzi DOP, una vera e propria prelibatezza da assaggiare. Di non solo salame, però, ci si sfama in quel di Varzi, anzi. Ci sono alcuni piatti che meritano uno o più assaggi, così come il territorio circostante questo paese merita una o più gite di un giorno o più.

Zurigo vista dall'alto del Lindenhof e l'Urania Sternwarte

Dove vedere Zurigo dall'alto

Nulla ci mi fa sentire più piccola e allo stesso più grande dell'ossevare una città dall'alto. Sul blog ne ho parlato giù citando Modena e Amburgo. Oggi è la volta di Zurigo, un luogo che ho riscoperto recentemente e che mi ha riaperto la "vena svizzera del cuore". Uno dei migliori posti per iniziare l'esplorazione di Zurigo, per lo meno con gli occhi, è il Lindenhof, seguito a ruota (e a pochi passi di distanza) dall'Urania Sternwarte, l'osservatorio astronomico un tempo usato dagli studenti dell'università e ora diventato un locale davvero bello e speciale. 

Viaggio in California: Oakland in 7 punti fondamentali



Mentre voi leggete questo post io sarò in viaggio verso l'Oregon. Il Coast Starlight mi starà portando da Sacramento a Portland e dentro di me c'è già tanta voglia di scrivere qualcosa su questo viaggio alla scoperta delle West Coast americana. La California ha occupato molti dei miei giorni a disposizione ed io ne sono molto felice: due anni fa circa facevo il mio primo viaggio da queste parti e, ripartendo, mi ero proprio ripromessa di tornare. Ed eccomi qui. La prima regola per chi ama viaggiare e quella di non smettere mai di fare progetti. Prima o poi uno diventa realtà. Quello che vi voglio raccontare oggi è una sorta di sommario delle cose da non perdere ad Oakland, una sorta di lista dei post che, sicuramente, scriverò al mio ritorno.

Mikołajki e la Polonia dei laghi

Viaggio in Polonia: visitare Mikołajki

Qualche giorno prima di partire per la California mi sono ritrovata a parlare con delle persone che volevano fare un viaggio in Polonia. Mi hanno chiesto quale fosse stata la parte della Polonia che più mi aveva sorpresa. La mia risposta è stata la Masuria, la regione del nord-est della Polonia densa di laghi, boschi e natura. Assieme alla Podlachia è stata la mia meta qualche anno fa. Mikołajki è stata una delle mie tappe e oggi vi racconto perché vale la pena di fermarsi da quelle parti.

Viaggio in Irlanda in cerca della storia di San Patrizio



Quando all'università ho dato l'esame di storia medievale, stavo quasi per scegliere il monografico di agiografia, ovvero sulla vita dei santi. Non di certo per questioni religiose ma più per un fatto di curiosità antropologica sulla vita di molte persone ritenute sante. Una delle figure considerate nei testi di quell'esame era San Patrizio che, come molti altri personaggi importanti capaci di segnare il cambiamento su isole celtiche come l'Irlanda o la Gran Bretagna, assomigliava più ad un druido che ad un monaco. E ciò non accadeva di certo a caso. Durante uno dei viaggi in Irlanda, ho deciso di tracciare il mio itinerario sulla storia della vita di quell'uomo. Ho scoperto luoghi meravigliosi.

Svizzera: 10 curiosità su Rapperswill, la città delle rose

Visitare Rapperswill in Svizzera

C'era una volta Rapperswill, una città svizzera del Canton San Gallo, affacciata sul Lago di Zurigo. Rapperswill è una di quelle città elvetiche che starebbe alla perfezione dentro una favola: c'è il lago, c'è un nome sufficientemente elvetico, c'è un convento e un magico giardino delle rose. E poi c'è un castello, luogo che osserva quel piccolo grande microcosmo dall'alto. A tutto questo possiamo aggiungere una sana dose di centro storico medievale e, perché no, anche un pizzico di Cammino di Santiago. La favola della Svizzera medievale è servita. Oggi ve la racconto.

Inghilterra: visitare il Senhouse Roman Museum di Maryport

Britannia Romana: il Senhouse Roman Museum


Un tempo, dopo un viaggio alla scoperta del Lake District, scrissi di un luogo che mi aveva piacevolmente colpito: Maryport, in Cumbria. Si tratta di un piccolo paese sulla costa del nord-ovest dell'Inghilterra, affacciato sul golfo di Solvay. Da lì si vede chiaramente la Scozia e io e Gian ci siamo finiti perché volevamo vedere anche un po' di territorio di quella regione, al di fuori del parco del Lake District. Mayport, come scrissi tanto tempo fa, mi sembrò la sorella timida del resto della Cumbria, uno di quei luoghi pieni di bellezza ma altrettanto pieni di paura di raccontare al mondo quella data bellezza. Cosa c'è da vedere a Maryport? In primis il Senhouse Roman Museum, un piccolo museo che racconta tanto sulla Britannia Romana.

Bretagna: un soggiorno eco-sostenibile alla Grée des Landes

Viaggio in Bretagna: la Grée des Landes
Foto dal sito de La Grée des Landes

Il mio viaggio in Bretagna, un paio di anni fa, è iniziato con un bel percorso che mi ha portata in aereo a Parigi, per poi proseguire in treno fino a Rennes, la capitale della regione. Da Rennes ho guidato per circa un'ora e sono arrivata, nel tardo pomeriggio, a La Gacilly, un piccolo paese dell'entroterra bretone nella regione del Morbihan. La Gacilly è conosciuta ai più per due cose principalmente: il festival di fotografia che ogni estate anima le vie del paese e per aver dato i natali (e tantissimi giorni di vita) a Yves Rocher. Già, quello dei cosmetici a base di piante. Il Signor Rocher ha, a sua volta, fatto nascere un luogo grandioso. Uno di quei posti che ci si dovrebbe concedere almeno una volta nella vita, magari in un viaggio da fare in solitudine. Come è successo a me. Oggi vi racconto il résort eco-sostenibile che porta il nome di Grée des Landes. Un luogo perfetto per iniziare a conoscere la Bretagna fatta di terra e di piante da coltivare.

Il Mundaneum di Mons: un archivio di pace e cultura


C'era una volta Mons, città del Belgio per anni fortemente legata all'estrazione del carbone. C'era una volta quel 1914 (1915 per l'Italia) che sconvolse il mondo e lo trasformò in qualcosa di diverso. Anche il Belgio cambiò, anche Mons cambiò e quando la pace tornò a regnare, nel 1918, in questa città così vicina al destino della Prima Guerra Mondiale aprì un'istituzione speciale, un luogo nato per opera della grande mente di Paul Otlet e Henry La Fontaine. Questo luogo ci chiama Mundaneum e si trova nel centro di Mons e merita una visita attenta durante i vostri viaggi in Belgio alla scoperta della Vallonia. Il Mundaneum è nato per racchiudere tutto il sapere umano in un repertorio dal valore inestimabile.

Viaggio in Galles: un giorno a Conwy

Galles: visitare il castello di Conwy


Mi è stato chiesto quale sia il castello più bello del Galles, secondo me. Io, d'istinto, ho risposto che per me il primo della lista è il castello di Caernarfon, seguito quasi a parimerito da quello di Conwy, che i Gallesi pronunciano "conui". Questa fortificazione medievale fa parte di quello che viene chiamato Iron Ring, ovvero l'insieme dei castelli che quel cattivone di Re Edoardo I Il Plantageneto ha fatto costruire in Galles in pieno Medioevo man mano che la sua campagna di conquista andava avanti. Ha costruito castelli in posti incredibili come Criccieth o Harlech, dove il panorama è a dir poco eccezionale e ha fortificato intere città come Caernarfon. Il Castello di Conwy è davvero un castello grandioso, su una baia a dir poco bella e interessante.

Next Stop: un viaggio in treno sulla West Coast degli Stati Uniti

USA: la west coast in treno


Succede che il tempo ti sfugga dalle mani e capita di ritrovarsi a ridosso di una partenza quasi senza essersene accorti. Capita anche di sognare un viaggio, scriverne per mille motivi e poi ritrovarsi proprio di fronte a quell'itinerario, quel percorso, quelle città da conoscere. Tutto questo sta succedendo a me e, mentre io mi trovo all'annuale Show-Case di VisitUSa Italy, qui sul blog vi racconto di un viaggio alla scoperta della West Coast degli Stati Uniti. Un viaggio che mi vedrà da sola (ok, con il mio fidato Yoda), un viaggio che mi porterà a conoscere Oakland, Sacramento e Portland. California e Oregon mi aspettano, come mi aspettano i binari e i treni di Amtrak che saranno i miei fedeli mezzi di trasporto per questa nuova avventura alla scoperta degli Stati Uniti.

Il Caffé alle Canarie

Come ordinare un caffé a Tenerife

Hai mai pensato a quanti caffé diversi esistano in giro per il mondo? Io spesso, anche quando sono a casa tranquilla con le gambe sotto la tavola e guardo le guide di viaggio nella libreria, pronte ad essere aperte. Mercoledì sera ho registrato un nuovo podcast sulla mia web-radio (che si chiama Radio Rit). Mi piace molto mettermi lì tranquilla e parlare di mondo e, questa volta, ho raccontato un po' di cose su Tenerife e i suoi colori. Una delle sfumature che può caratterizzare un viaggio a Tenerife è, senza dubbio, quella del caffé che, sull'isola, assume nomi e fattezze che voi umani non potete nemmeno immaginare. Come ordinereste, per esempio, un caffé macchiato?

Stendhal, Parma e le sue due certose: un itinerario ispirato dalla letteratura

Dove si trova la Certosa di Parma

Avete mai letto La Certosa di Parma di Stendhal? A me questo scrittore francese piace particolarmente anche se, lo devo ammettere, ho adorato di più il suo Le Rouge et le Noir. La Certosa di Parma resta, in ogni caso, un grande classico della letteratura della prima metà dell'Ottocento e, come si capisce bene dal titolo, è ambientato in piena Emilia-Romagna e in parte tra la Milano della Restaurazione e il campo di battaglia di Waterloo. E' uno di quei romanzi capaci di farti venire voglia di viaggiare, pur non essendo un libro di viaggio. La domanda ora sorge spontanea: la Certosa di Parma esiste o è esistita davvero? Dove si trova?

Inghilterra: cosa vedere a Rugby

Inghilterra: cosa vedere a Rugby


Giorni fa, l'Italia del rugby ha giocato contro l'Inghilterra in una partita davvero interessante. Durante il match si è assistito ad un momento un po' comico per chi ama il rugby: l'arbitro ha dovuto spiegare delle regole base ad un giocatore inglese. Nel rugby le regole sono tutto e ciò ha riportato la mia mente (occhio al volo pindarico che ho fatto) a quel giorno trascorso a visitare la cittadina di Rugby (stavolta è corretto con la R grande), gran bel posto interessante in quel del Warwickshire - ovvero la contea di Shakespeare - e sede di una della boarding school più famose del Regno Unito, per non dire di tutto il mondo: la Rugby School, luogo che nel 1823 vede nascere l'omonimo sport. Cosa vedere a Rugby in un giorno? Vale la pena di visitare questa piccola città inglese?

Esplorare Zürich-West tra storia, mercati e archeologia industriale

Scoprire Zürich-West


Sono giorni che, per motivi di lavoro, faccio ricerche sulla cultura hipster e ho scoperto, con mio sommo piacere, un sacco di cose che non conoscevo e ne ho confermate altre delle quali ero già in possesso. Da questo concetto al fatto di approdare a Zürich-West, la zona ovest della città di Zurigo, è un saltino piccolo piccolo. Zürich-West è un luogo che potrebbe essere definito super-hipster e resta una parte di città dove storia e modernità si incrociano e dove il passato racconta belle storie al presente per creare un qualcosa si eccezionale. Vale la pena di visitare Zürich-West durante un viaggio a Zurigo? Sicuramente sì. Vi racconto il perché.

Edimburgo: 10 location di Trainspotting 2

Location di Trainspotting in Scozia

Qualche giorno fa sono andata al cinema per vedere Trainspotting 2 e nel cuore avevo lo stesso sentimento che hanno i bimbi la mattina di Natale o quello che si puà avere quando si rivede dopo vent'anni qualcuno al quale abbiamo sempre voluto un gran bene. Ho atteso il sequel girato da quel genio di Danny Boyle non so quanto e, ve lo dico in tutta sincerità, non ne sono rimasta delusa. Anzi. Trainspotting, quello del 1996, è un film che ha segnato i miei 18 anni in un modo pazzesco. Trainspotting 2, che porta sullo schermo Porno di Irvine Welsh, poteva e doveva essere il film giusto per parlare ai miei 39 anni e per dirmi tante cose. Il post che state per leggere contiene alcune dritte sulle location di Trainspotting, soprattutto del secondo film. La città in questione è sempre Edimburgo e, ve lo dico, c'è un po' di spoiler nelle mie parole, sicché vedete voi se andare avanti o tornare sul blog dopo che avrete visto il film.

Tradizioni dell'Alto Vicentino: Venare Gnocolaro e Fora Febraro

Tradizioni Alto Vicentino: Venare Gnocolaro


Questo venerdì inizia con una pura e grande verità: ci sono certe tradizioni che non sopporto, altre che evito e altre ancora alle quali non rinuncerei mai. Ovunque io mi trovi. Oggi per me non è solo venerdì e nemmeno solo l'ultimo venerdì di Carnevale. Oggi per me è Venare Gnocolaro, ovvero il venerdì degli gnocchi in dialetto veneto. Nell'Alto Vicentino dove sono nata (ma non solo) si celebra l'ultimo venerdì di Carnevale mangiando dei piatti di gnocchi strepitosi, spesso al pomodoro e al ragù. Tra qualche giorno, giusto per non farci mancare nulla, ci sarà Fora Febraro, ovvero la giornata in cui si fa fuggire l'inverno. Oggi vi spiego il perché di queste tradizioni e del mio amore per loro. 

Viaggio in Giordania: il Wadi Rum raccontato da Fabiola

Esplorare il Wadi Rum in Giordania

Il nostro Viaggiatore Ospite di oggi è Fabiola Trippetti, autrice del blog "In Viaggio con Fabila". Fabiola ci porta dritti in Giordania, per esplorare il Wadi Rum,  uno dei deserti più belli del mondo: i colori, la storia e i suoi abitanti lo rendono un luogo magico, sicuramente da visitare durante un viaggio in Giordania. 

Cantine Aperte 2017 a Cogne: sei buoni motivi per esserci

Cantine Aperte Cogne 2017


Cogne, Valle d'Aosta. Uno di quei luoghi che ancora non conoscevo. Uno di quei posti che non avevo ancora avuto l'opportunità di ammirare. Fino all'anno scorso, quando in un timido inizio di primavera, io e Gian abbiamo partecipato a Cantine Aperte, un safari enogastronomico da fare a piedi attraverso i locali e i ristoranti di questo paesino per poter avvicinarsi ai sapori di questa zona d'Italia e alla bontà dei vini della Valle d'Aosta. Cantine Aperte a Cogne torna con l'ottava edizione il 31 Marzo 2017. Ecco perché oggi vi racconto alcune buone ragioni per organizzare un week-end lungo a Cogne e partecipare a questa manifestazione così gustosa.

Cosa fare a Salisbury: una passeggiata tra Avon, arte e pub

Viaggio in Inghilterra: cosa fare a Salisbury

Sei già stato a Salisbury? Sicuro, sicuro, sicurissimo o ti sei fermato lì "solo" per Stonehenge e per la Magna Charta? Salisbury è una di quelle mete inglesi alle quali si rende poca giustizia. Noi ci siamo fermati lì per 4 giorni pieni e non ci siamo mai stancati delle bellezze che offre, oltre a quelle iper-conosciute. Se ti stai chiedendo cosa fare a Salisbury e perché passare in città del tempo in più rispetto a quello impiegato per il cerchio di pietre più famoso del mondo o per la ammirare la base di molti costituzioni... Beh, questo è il post che fa per te perché oggi ho tanta voglia di raccontarti di una passeggiata speciale, capace di farti conoscere il fiume Avon e portarti a bere un'ottima pinta in un pub bellissimo e denso di storia. Pronto?

Modena dall'alto della Ghirlandina


Mi sono accorta che sul blog scrivo poco della zona che mi ha adottata da poco più di 8 anni. Vivo in Emilia-Romagna da un bel po', la giro quando ne ho l'occasione ma parlo sempre poco di questa terra che mi vede svegliarmi, bere il caffé, vivere, respirare, lavorare e tante, tantissime altre cose. Oggi vi racconterò di quel giorno in cui, grazie alla visita di alcuni amici inglesi, salii sulla Ghirlandina e ammirai, per la prima volta, Modena dall'alto

Val di Cembra: il sentiero dei vecchi mestieri

Visitare la Val di Cembra


Giorni fa parlavo di luoghi capaci di ispirare amore. Ne ho tralasciato alcuni, uno dei quali è la Val di Cembra, un posto non distante da Trento che ho conosciuto (quasi) per caso e che ho amato fin da subito. Metto la Val di Cembra dentro al cassettino immaginario dei luoghi che etichetto come "casa", dove respiro a pieni polmoni e dove mi sento bene. La Val di Cembra è uno di quei posti dove io ricarico le pile anche solo nel passare qualche minuto ad ammirare il Lago Santo oppure i 708 kilometri (complessivi) di muretti a secco, costruiti per formare i terrazzamenti che oggi sono paesaggio integrante di questo magnifico pezzo di Trentino. Perché si parla di Val di Cembra oggi? Perché voglio raccontarvi del Sentiero dei vecchi mestieri

Svizzera: un giro in traghetto sul Lago di Zurigo

Viaggio a Zurigo: navigare sul lago

Che la Svizzera sia piena di laghi non è una novità, così come non lo è il fatto che le sue città siano belle, interessanti e forse un po' care (ma non impossibili) per noi italiani. Una decina di giorni fa io e Gian siamo stati a Zurigo per qualche giorno. Era la prima volta che ritornavo in questa città da "non-svizzera": non so se lo sapete ma io ho vissuto e lavorato in Svizzera per un bel po' di anni. Fare un viaggio a Zurigo era una di quelle cose che speravo di poter mettere in pratica da molto e sono stata molto felice di essere tornata ad esplorare la Confederazione Elvetica. Il primo consiglio per chiunque voglia conoscere Zurigo nella sua bellezza? Salite su un traghetto e osservatela dall'acqua.

Luoghi che ispirano amore

Luoghi che ispirano amore
Foto da Unsplash.com

Oggi è San Valentino... che novità! No, non mi sono svegliata in vena di chissà che ovvietà. Oggi non vi racconterò dei 10 luoghi più romantici del mondo o dei posti speciali dove fare chissà che dichiarazione d'amore. Ci pensavo durante lo scorso week-end: sono una persona con poca sopportazione delle situazioni ad alto tasso di romanticismo. Sono stata capace di gesti romantici importanti nella mia vita finora ma, per quel che riguarda me, tendo a provare un certo ribrezzo quando la situazione si fa troppo mielosa. Tantissimi anni fa scrissi un pensiero che diceva più o meno così: "tienimi per mano, non portarmi sul palmo della tua mano". Ed è così che penso alla vita, alla mia vita. L'amore può essere ovunque, ogni giorno, in tutte le sue forme. Oggi perché oggi vi parlo dei luoghi che, a me, ispirano amore.

Il Galles e i suoi simboli



Il week-end appena trascorso è stato, per me, un po' tenero e bellissimo. Tenero perché il ricordo della mia mamma si è fatto sentire in modo molto forte, senza una ragione precisa. Bellissimo perché ho potuto guardare con molto interesse la partita del 6 Nazioni, il significato della quale va molto al di là dello sport stesso. Sto parlando di Galles-Inghilterra, che si è giocata sabato al Principality Stadium (per tutti ancora "il Millennium") di Cardiff. Il 6 Nazioni è un torneo che insegna molto sulla storia e sui simboli delle nazioni che vi partecipano, soprattutto per Irlanda, Inghilterra, Scozia e Galles. Siamo tutti d'accordo sul fatto che viaggiare significa anche imparare un po'? Bene, allora oggi vi racconto il Galles attraverso alcuni dei suoi simboli... quei simboli che spesso si vedono in campo o a bordo campo prima di un'importante partita di rugby.

Tenerife: quello che amo di Garachico

Tenerife: cosa vedere a Garachico
Tensei Tenmoku - la puerta sin puerta


Ci sono dei luoghi nati semplicemente per restarti dentro la testa e, succede, devastarti un po' il cuore. Garachico, a Tenerife, è uno di quelli (alcuni, non troppi) che fa questo effetto su di me. Dentro di me. Giorni fa ho sistemato un vecchio post che raccontava di quanto l'Oceano Atlantico possa essere impetuoso da quelle parti. Oggi sono qui a raccontarvi quello che amo di Garachico e perché resterà, per me, uno di quei luoghi in cui passare sempre qualche ora durante ogni viaggio a Tenerife.

Cosa vedere a Manchester: Media City UK e Salford

Cosa vedere a Manchester


C'era una volta Manchester, con la sua atmosfera industriale e quell'aspetto trasandato da "big city" del Nord. Machester sta a Londra come Milano sta a Roma. C'era una volta... appunto, ora non c'è più perché Manchester è una città che ha saputo reinventarsi, restaurarsi, curarsi e diventare più bella senza mai perdere quel carattere operioso e laborioso, senza tralasciare quel pizzico di "britishness" così bello, a tratti troppo reale e sempre speciale. Visitare Manchester è un'esperienza da fare durante un viaggio in Inghilterra. Prendete un volo per il nord dell'Inghilterra e aprite il cuore alle meraviglie (inaspettate) di questa città. Media City UK e Salford in primis. 

Viaggio in Carinzia: visitare Affenberg e Burg Landskron


In Carinzia c'è un castello che sovrasta Villach e la zona dell'Ossiachersee. Si tratta del Burg Landskron, un antico maniero che attira i viaggiatori e li conquista fin dal primo sguardo. Il monte su cui si trova cela un segreto davvero speciale: 13 famiglie di macachi giapponesi vivono in una porzione di bosco da poco più di 18 anni. La zona del bosco in cui questi primati si sono stabiliti è circoscritta ma queste simpatiche bestioline vivono in assoluta libertà. Pensate che, anni fa, sono riusciti addirittura a superare i recinti finali e se ne sono andati in giro per tutta la zona circostante. La zona dei macachi, manco a dirlo, è stata battezzata come Affenberg

Viaggi in Europa in treno: quali pass e biglietti scegliere?


Faccio parte della generazione che, per i 18 anni o dopo la maturità, sceglieva di fare un grande viaggione in treno. Ebbene sì: io sono una di quelle che "dobbiamo fare l'Interrail" era come una sorta di mantra ripetuto a sfinimento dai 15 in poi. Viaggiare in treno mi è sempre piaciuto e, quando istituirono questa possibilità di viaggio, feci i salti mortali per potermi mettere via i soldi e arrivare chissà dove a bordo di un vagone pronto a sfrecciare su rotaia. L'avvento dei volo low-cost ha cambiato totalmente il modo di viaggiare delle persone ma i treni europei restano sempre lì, con i loro itinerari mitici, con i loro paesaggi e con tanti biglietti e pass tra cui scegliere per viaggiare al meglio e, udite udite, a tutte le età. Già perché Eurail e Interrail sono per tutti. Cerchiamo di capire qualcosa di più su questi biglietti speciali che permetto di viaggiare in oltre 30 paesi.

Viaggio in Olanda: Volendam in un giorno di quasi estate

Visitare Volendam in Olanda


C'era una volta un giorno di quasi estate e c'era la Giovy in giro per l'Olanda con un biglietto speciale per utilizzare tutti i mezzi pubblici partendo da Amsterdam e raggiungendo alcune delle zone più famose dei Paesi Bassi. Io e quel ticket to ride ci siamo voluti molto bene quel giorno. Siamo partiti da Amsterdam e abbiamo raggiunto la bellissima Marken. Da lì, siamo saliti su un traghetto pronto a salpare alla volta di Volendam, giusto dall'altra parte del Gouwzee, piccolo pezzo di mare potretto da uno di quei polder, la cui esistenza credevo fosse possibile solo nella mia mente. Che si può fare in un giorno, o meno, a Volendam? Ve lo dico oggi.

Dove mangiare pesce a Tenerife: Agua y Sal a Tajao

Tenerife: San Miguel de Tajao


Ci sono sempre due sentimenti contrastanti dentro il mio cuore quando torno da un viaggio: da un lato c'è la voglia di raccontarvi un sacco di cose. Dall'altro c'è quella di conservare certi luoghi per me e me soltanto, quasi fossero segreti raccontati sottovoce e con la mano sulla bocca per non far leggere il labiale. Il post di oggi vi racconterà dove mangiare pesce a Tenerife, in un luogo dove la qualità e il prezzo ballano non so quanti valzer assieme. Perché un post che parla di cibo si apre con la foto di una spiaggia delle Canarie? Perché l'esperienza di un pranzo a Tajao, a Tenerife, inizia con lo sguardo perso nella bellezza. E poi continua a tavola.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...