Le Location di Rocky a Philadelphia

Location di Rocky a Philadelphia


A volte le casualità stupiscono più delle cose alle quali pensiamo per mesi interi. Ieri mattina stavo iniziando a mettere in bozza questo post quando ho letto che il 21 Novembre 2016 il film Rocky compiva 40 anni. Uscì nelle sale americane il 21 Novembre del 1976. Guarda caso io stavo proprio scrivendo il mio post sulle location di Rocky a Philadelphia, un qualcosa da scoprire con un pizzico di attenzione e tanta voglia di ricordare un film mitico, sia che si ami la boxe sia che non la si sopporti. Avere "the eye of the tiger" è un modo di dire antico che, proprio grazie alla saga del grande Balboa, ha ritrovato nuova vita e ispira tanti viaggi alla scoperta di Philadelphia. Quali sono le zone da segnare sulla cartina della città?

Scalinata di Rocky a Philadelphia

Non ne faccio di certo mistero: quando scrissi il post che annunciava la mia partenza per Philadelphia, ho rivelato che dentro la mia testa suonava ad libitum il tema il di Rocky, seguito a ruota proprio da The eye of the tiger, grande classico della musica anni '80. Appena approdata a Philadelphia mi sarei aspettata di trovare Rocky Tour ovunque ma, ve lo dico in tutta sincerità, non è proprio così. La presenza di Balboa & Company è forte in quello che, probabilmente, è il primo punto della città dove tanti turisti e viaggiatori si recano: la scalinata del Philadelphia Museum of Art. Lì sotto (guardando la scalinata, a destra) trovate anche la statua dedicata a Rocky Balboa. Se c'è la fila per fare la foto... resistete e aspettate il vostro turno. 

Statua di Rocky a Philadelphia
La statua di Rocky

Era il primo mattino in città quando mi ci sono recata, proprio mentre albeggiava, come Rocky nella sua intensa corsa mattutina. Mi sono messa la felpa grigia col cappuccio (tanto per stare in tema) e ho camminato a passi lunghi e ben distesi da Logan Square fino alla famosissima scalinata. La città si stava svegliando e la luce illuminava la mia meta rendendola quasi rossa, a tratti arancio acceso. Philadelphia in quel momento era bellissima ed io non potevo essere più felice di quel primo grande incontro tra me e la città. Ogni tour delle location di Rocky degno di questo nome dovrebbe partire da lì. Da una camminata veloce (o corsa per chi vuole) lungo la Parkway, mentre la città apre gli occhi e la vita di tutti i giorni inizia. Per dirla tutta, non esiste un vero e proprio tracciato fedele dell'allenamento mattutino di Rocky. Quella running session così bella è stata girata in più spezzoni in tutta la città e non è possibile percorrere tutto l'itinerario senza dover ricorrere ad un'auto o a dei mezzi pubblici.


La scalinata, il Reading Terminal Market e alcune vie nella zona di Rittenhouse Square sono le uniche location di Rocky nel centro di Philadelphia. Il mercato era la personale palestra di Rocky. I banchi di carne che si trovano sul fondo dell'edificio che ospita quella meraviglia che è il mercato di Philadelphia sono probabilmente il luogo vicino al quale Rocky si recava per prendere a pugni i quarti di manzo congelati. Rittenhouse Square, invece, è stata il luogo di un incontro romantico tra Rocky e Adriana. Il vero e proprio cuore del film si trova, però, a North Philadelphia, un quartiere non proprio residenziale e facile dove, con un po' di attenzione, è possibile trovare alcune delle location più mitiche di Rocky: la casa del pugile, il negozio di Adriana e la palestra di Mighty Mike.

Quartiere di Rocky a Philadelphia
Il quartiere di Rocky
Attenzione, sì. Perché il quartiere è in forte espansione. Una parte di esso sta vivendo una sorta di riqualificazione totale mentre la restante parte è rimasta una zona dove la vita può non essere facile. Il mio consiglio è quello di recarvi da quelle parti utilizzando un'auto con autista (tipo Uber) che possa restare con voi tutto il tempo e vi permetta di spostarvi in sicurezza tra le varie vie di questa zona. Il costo di tutta l'operazione potrebbe essere qualcosa di più di 100$, da spartire se andrete alla scoperta delle location di Rocky con qualche compagno di viaggio. Proprio davanti alla palestra di Mighty Mike abbiamo incontrato un sosia di Rocky Balboa, intento a portare in giro per il quartiere un po' di gente. Io ho cercato tanto tour del genere, anche a livello informativo, ma non ho trovato siti o pagine a riguardo. Quello che posso dirvi è che la bibbia degli appassionati di Rocky Balboa è sicuramente un sito che si chiama Total Rocky: il mio itinerario delle location del film è stato costruito grazie alle informazioni trovate lì.

Casa di Rocky a Philadelphia
La casa di Rocky a North Philly

Quello che vi consiglio di fare è di scaricare gratuitamente il pdf con alcune delle location di Rocky a Philadelphia. Le ho messe in ordine per creare un percorso che parta dal centro e che vi riporti da quelle parti. Ovviamente non ci sono tutte: non mi sarebbe bastato un libro per metterle in fila. Sul pdf trovate anche qualche indicazione sui mezzi pubblici. North Philadelphia è servita dalla metropolitana ma, ribadisco, vi consiglio di arrivare qui accompagnati in auto. E, ovviamente, evitate il tour quando è buio... anche perché non avreste luce sufficiente per fotografare.

Palestra di Rocky a Philadelphia
La palestra di Mighty Mike

Il mio viaggio a Philadelphia è iniziato con la scalinata di Rocky e si è concluso con la sottoscritta che guardava maliconica l'edificio nel quale venne ambientata la palestra di Mighty Mike. Ora è chiuso, con porte e finestre sbarrate. Sembra attendere la demolizione da un momento all'altro ed io mi auguro che non arrivi mai. Dentro la mia mente, quel posto dovrebbe essere acquistato da qualcuno di abbiente per farne davvero ciò che era nel film: una palestra, un punto di aggregazione, un luogo di riscatto sociale


PS: se non avete mai visto la scena della corsa di Rocky... beh, è ora di rimediare! 



Tutte le foto sono © Giovy Malfiori - riproduzione vietata

Questo articolo è stato scritto per Emotion Recollected In Tranquillity.
La riproduzione è vietata e l'originale si trova solo su Emotion Recollected In Tranquillity.

2 commenti:

  1. Mi piacerebbe moltissimo visitarla sai? Ho visto tutti i suoi film :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La città merita da matti, anche al di là del mito di Rocky.
      Penso sia una delle più belle che abbia mai visto.

      Elimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...