Avebury: un henge da scoprire

Cerchio di Avebury

Il Wiltshire e la zona di Salisbury sono generalmente considerate il cuore dell'Inghilterra più misteriosa che ci sia. Siamo in una regione del sud della Gran Bretagna, abitata fin da tempi antichissimi e culla di avvenimenti storici molto importanti. Di non sola Stonehenge, però, vive la piana di Salisbury. Molti turisti sono attirati verso quello che é considerato lo stone circle più famoso del mondo ma, informandosi bene, si può capire quanto di più antico, misterioso e magico ci sia da scoprire in zona. Un esempio? Il cerchio di pietre e tutta la zona di Avebury.

Avebury é un villaggio immerso nella splendida campagna del Wiltshire: si trova nel nord della contea, a circa 50 miglia da Salisbury. Come molti paesini inglesi é placido e tranquillo, e sembra uscito da una cartolina. La principale attrazione di Avebury é il suo henge (cerchio), uno dei più grandi e misteriosi di tutta la preistoria britannica.


Visitare Avebury

In tante aree campestri del Wiltshire sorgono stupendi henge, terreni segnati e opportunamente recintati in epoche molto antiche. Gli henge legano la loro esistenza a rituali sacri di ogni genere: dalle celebrazioni per le stagioni che cambiano fino ad arrivare, come nel caso di Stonehenge, a vere e proprie necropoli costruite per garantire alle anime il passaggio ad altri mondi. La visione dell'alto dell'abitato di Avebury aiuta a capire cosa sia un henge.

Visitare l'Avebury henge é a dir poco sorprendente. Ci si ritrova a contatto con la storia e col mistero, dentro uno strana ambientazione che non sembra proprio uscita dalla mente di un uomo della preistoria, ma piuttosto da quella di uno scrittore di fantascienza o di fantasy. Come sono arrivate lì quelle grandi pietre pietre e come mai é stata creata una simile zona rituale?

Le risposte dei sedicenti esperti del settore, che parlano di invasioni aliene o altre simili ipotesi misteriose e paranormali, si sprecano. Non é ad altri pianeti che bisogna guardare per avere delle spiegazioni: ci sono dei bellissimi documentari dell'archeologo Neil Oliver che spiegano molto della storia della Gran Bretagna e dei suoi megaliti. La preistoria é molto più che uomini con le clave e vestiti di pelli animali. Nelle tribù di mezza Europa esisteva un certo senso estetico e sociale ben visibile in molte necropoli e siti abitativi del Neolitico. Nel Wiltshire si trova anche il misterioso Woodhenge, un luogo dove io ho provato davvero molta serenità e non saprei spiegarvi perché. 

Avebury non fa eccezione in questo senso e visitarlo durante un viaggio nel Wiltshire é un'ottima scelta. Il sito dell'henge é gestito dal National Trust (l'organizzazione britannica che si occupa della salvaguardia di monumenti e ambiente) e, come molti altri cerchi megalitici in giro per la Gran Bretagna, é aperta dall'alba al tramonto, senza indicazione di un orario preciso. Sul sito ufficiale é riportato proprio "from dawn to dusk": consultatelo perché indica, giorno dopo giorno, gli orari di apertura delle strutture vicine al sito, come le caffetterie o i ristoranti. 

Per entrare nell'Avebury henge si pagano 6,75 £. Fate bene i vostri conti se state vivendo un viaggio itinerante in Inghilterra: il National Trust offre la possibilità di acquistare una tessera annuale per poco più di 60 £. Le membership card sono di diverso tipo e si possono acquistare anche con uno sconto famiglia. Solitamente i membri del National Trust possono entrare gratuitamente nelle strutture gestite dal fondo: se si ha l'intenzione di visitare molti siti storici o naturalistici conviene acquistare la tessera annuale piuttosto che acquistare i singoli biglietti di ogni luogo che visitate. In questo modo si sostengono cultura e paesaggio, risparmiando un bel po'. Non male, direi! 

Qual é la stagione migliore per visitare Avebury?

Io ci andrei sempre ma, se posso darvi un consiglio, scegliete giugno e luglio: nel Wiltshire l'estate é anche la stagione dei cerchi nel grano (crop circle). Proprio il momento giusto per vivere una vacanza tra natura, bellezza e quel pizzico di mistero che non guasta mai...


Questo articolo è stato scritto per 
Emotion Recollected In Tranquillity.
La riproduzione è vietata e l'originale si trova solo su Emotion Recollected In Tranquillity.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...