Nizza: in Costa Azzurra col French Riviera Pass

Conviene il French Riviera Pass

E' già stato detto, almeno su questo blog di viaggi, quanto Nizza possa essere (anche) una meta lowcost sulla Costa Azzurra. Lo si capisce bene fin dai primi passi in città: Nizza è grande e offre molto, per ogni tipo di budget e viaggiatore. Noi ci siamo andati di recente per visitare la città con un amico speciale: il French Riviera Pass, una card turistica dalla durata variabile, ottima per risparmiare e per godervi il meglio a Nizza... E non solo. 

Le City-Card (o le card legate ad una particolare zona) sono dei pass turistici che, secondo il loro intento, dovrebbero rendere più conveniente la visita al luogo che rappresentano. Potrebbe non essere sempre così e l'acquisto di una card turistica dovrebbe essere sempre ragionato e calato sul viaggio che vogliamo fare. I giorni che io e Gian abbiamo strascorso a Nizza erano all'insegna della scoperta della città, dei suoi musei, delle gallerie d'arte appena nate... e, perché no, dei percorsi dei mezzi pubblici, che a noi piacciono tanto. Non abbiamo mai fatto mistero del fatto che spesso, in giro per il mondo, saltiamo su autobus o metropolitane semplicemente per gustarci il loro percorso al di fuori dei centri storici. 

Il French Riviera Pass è un prodotto molto interessante per chiunque abbia voglia di vivere un viaggio in Costa Azzurra al meglio delle sue possibilità, godendosi meravigliosi musei e visite a luoghi imperdibili. La sua area di validità va da Nizza a Cannes, anche se va detto che la maggior parte delle attività possibili si racchiudono nell'area nizzarda. Il French Riviera Pass si può acquistare online, prima del vostro arrivo in Francia o direttamente all'ufficio del turismo di Nizza non appena sarete in città. Gli uffici del turismo di Nizza si trovano nel piazzale della stazione Nice Ville, sulla Promenade des Anglais e sulla Promenade du Paillon. 

Nizza

Quanto costa il French Riviera Pass?
Ci sono tre possibilità di acquisto, diverse ovviamente per la durata del pass: si parte da 24 ore e si arriva a 72. Tenete presente, nel fare i vostri conti, che il pass si attiva al primo utilizzo e da lì partono anche le ore di validità. Se arrivate a Nizza il sabato mattina e cominciate ad usare il pass alle 11, questo sarà valido fino alle 11 di domenica. I costi sono molto buoni: si parte dai 26€ per il pass di 24 ore, per arrivare a 38€ per quello da 48 e, infine, 56€ per quello da 72 ore. Contate 4€ in più al giorno se volete aggiungere i trasporti. Tenete conto che i trasporti inclusi sono solo quelli dell'area metropolitana di Nizza e che il costo di un normale biglietto è 1,50€. Se avete in mente di spostarvi tanto coi mezzi (ad esempio se il vostro hotel è distante dal centro), vi conviene. Altrimenti direi di no. 

Cosa è compreso nel French Riviera Pass?
L'elenco degli ingressi gratuiti è davvero interessante: pensate che, nella sola Nizza sono compresi ben 14 musei (normalmente la singola entrata ai musei costa 10€), compresi quello di Chagall e quello di Matisse, nonché il Museo d'arte contemporanea. Questo pass include anche delle esperienze di visita perfette se non si ha troppo tempo da passare in città. Una di questa è sicuramente il giro di Nizza sull'Open Bus che parte dal lato sinistro (guardando il mare) dei Giardini Albert I. Il pass garantisce, inoltre, una serie di vantaggi e sconti su molte altre attività da fare in Costa Azzurra. L'elenco completo è reperibile sul sito ufficiale del French Riviera Pass, dove sono ben evidenziate anche le attività da fare con i bimbi, nel caso viaggiaste con tutta la famiglia.  Tenete conto che alcune esperienze sono gratuite solo col pass da 72 ore. 

Il French Riviera Pass, come dicevamo, è valido anche in altri luoghi della Costa Azzurra com e Biot, Cannes, Beaulieu, St.Jean Cap Ferrat e Antibes, dove io e Gian abbiamo passato la seconda parte del nostro piccolo viaggio in Costa Azzurra. Uno dei musei imperdibili per chi visita questo pezzo di Francia è il Museo Picasso di Antibes, anch'esso compreso nel French Riviera Pass. Raggiungere Antibes da Nizza è veramente facile e conveniente con i treni regionali. Vi racconteremo tutto molto presto in un post ad hoc per parlavi del nostro itinerario in Costa Azzurra.




Questo articolo è stato scritto per Emotion Recollected In Tranquillity.
La riproduzione è vietata e l'originale si trova solo su Emotion Recollected In Tranquillity.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...