537 Cuba: i luoghi da non perdere

Cosa vedere a Cuba
foto da Cubaposible.net
Sono dell'opinione che un pizzico di Cuba ci stia sempre bene, tutte le settimane. Scrivere di viaggi per me è sempre un po' come partire, tornare nei posti che ho amato e che amo tanto e risentire sulla pelle certe sensazioni, come quella del vento che spira dal mare verso sera o quel sentore di leggero solletico che il sole dei Caraibi mi fa provare senza ritegno. Riguardando i post sui vari viaggi a Cuba che ho fatto, mi sono resa conto che non ho mai scritto la mia lista dei luoghi imperdibili. Oggi credo sia arrivato quel momento.

Perché questo post si intitola 537 Cuba? 53 è il prefisso internazionale di Cuba e 7 è quello urbano de La Habana. Nell'ormai lontano 2000 un gruppo cubano di nome Orishas fece uscire un singolo con questo titolo, campionando dei ritmi famosissimi di Compay Segundo. Io amo quella canzone perché racconta, con grande nostalgia, alcuni luoghi de La Habana, quasi volendo passarli in rassegna con la mente, ad occhi chiusi. La stavo ascoltando mentre scrivevo questo post e, allo stesso modo, ho chiuso gli occhi e ho trovato i miei luoghi da non perdere a Cuba. Partiamo?

Comincio proprio con La Habana Vieja, un pezzo di città che non ha pari nel mondo per quell'idea di decadenza che si porta addosso e con quei sorrisi sinceri che incontri per strada. Le vie a scacchiera della città vecchia sono un reticolo di storie di vita e storia dell'Isola. Calle Obispo è una tra le tante vie imperdibili in questa parte di città. Pedonale, chiassosa, sempre piena di musica e gente, percorrerla vi porterà non distanti dal famoso Floridita che, assieme a molti altri locali, è protagonista di alcuni tour molto interessanti in città. Mi raccomando, cercate di bere sempre responsabilmente: i cocktail cubani sono speciali... ma battono in testa in men che non si dica!

Il secondo luogo che voglio raccontarvi si trova sempre a La Habana ed è di sicuro una meta dove non troverete molti turismi... ma potrete incontrare molto della vera Cuba. Sto parlando della Biblioteca Nacional José Martì. Io ci andavo per fare le ricerche per la tesi e dentro ci ho trovato tante cose belle, a partire dalla gente che, ogni giorno, si siede ai grandi tavoli di legno per leggere i giornali di mezzo mondo. Io ci trovavo sempre una copia (stampata da un pdf) de La Repubblica e, prima di mettermi a consultare libri, guardavo sempre i titoli. Lì potrete trovare tanta magnifica umanità cubana

Cuba è anche un luogo da sogno dove trovare il Caribe in tutta la sua bellezza. Uno dei posti che vi consiglio se siete in cerca di una giornata al mare è Caleta Buena, non distante dalla Baia dei Porci. Si tratta di una piscina naturale dove poter nuotare (spesso in mezzo ai pesci), senza rischiare di annegare per le correnti e le grandi onde che solitamente battono le coste cubane in questa porzione di costa. 

L'ultimo must-see di Cuba è per me la Sierra, la montagna in generale. Cuba è frequentata per la bellezza de La Habana, il mare dei Cayos e molto altro ma pochi (o forse davvero quasi nessuno) va a Cuba per vedere le sue montagne. A luglio scorso, mentre viaggiavo verso l'isola di Aruba, osservavo dall'aereo la Sierra Maestra, perché la rotta passava proprio sopra Cuba. Mi è presa davvero una grande nostalgia per tutta la cubanidad che ho incontato attraversando quelle montagne, viaggiando da Santiago a Holguin. La Sierra insegna molto su com'è Cuba e per me andrebbe sempre visitata. Se posso darvi un consiglio, fate un giro sulla Sierra Maestra ma concedetevi anche qualche giorno per visitare quelle che per me sono le montagne più belle di Cuba: quelle della Sierra de l'Escambray, dietro Santa Clara. 

La mia lista su cosa non perdere a Cuba potrebbe continuare all'infinito tanto è il mio amore per quel luogo e tante sono le cose che vorrei raccontarvi a riguardo. Per il momento chiudo gli occhi, immagino di essere là e sento subito, sulla pelle, il profumo della crema solare con fattore di protezione 50 che, senza fatica, mi seguirebbe se stessi per partire per i Caraibi.



Questo articolo è stato scritto per Emotion Recollected In Tranquillity.
La riproduzione è vietata e l'originale si trova solo su Emotion Recollected In Tranquillity.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...