Viaggio a Roma: le location de Il Segno del Comando

Le location del Segno del Comando a Roma
Via Margutta a Roma - Foto di Simonetta Clucher

Quella che vedete immortalata nella foto qui sopra é Roma, per la precisione Via Margutta. Si tratta di una delle vie più conosciute del centro storico della capitale, una di quelle che attraversi durante una passeggiata che magari parte da Piazza di Spagna o da Piazza del Popolo. Via Margutta e Roma sono tornate nei miei pensieri durante le recente vacanze di Natale perché, grazie a Gian, ho scoperto uno sceneggiato Rai del 1971 che mi ha regalato un'immagine di Roma che mi mancava: quella velata di mistero. Sto parlando de Il Segno del Comando e quelle che vi racconto oggi sono le location di questa fiction, che fu capace di incollare al teleschermo milioni di italiani. Partiamo?

La visione delle puntate de Il Segno del Comando é un vero proprio viaggio a Roma, uno di quelli che non vorresti finisse mai, anche se in bianco e nero e piuttosto cupo nella trama. Questa fiction, o dovrei chiamarlo sceneggiato, nasce in un tempo in cui Mamma Rai sfornava piccole grandi meraviglie televisive, dense di intrighi e con soggetti originali da far paura alle "consorelle" straniere. Ora, purtroppo per noi non é più così. Per fortuna restano le cineteche a regalarci ancora qualche attimo di meraviglia, o almeno così é stato per me e Il Segno del Comando.

Cercherò con questo post di raccontare un viaggio a Roma attraverso le location del Segno del Comando senza spoilerare troppo la storia. Prendetelo come un itinerario per scoprire una Roma degna di essere inserita dentro una trama un po' horror e un po' thriller... Perfettamente gotica se vogliamo definirla così ma, allo stesso tempo, inserita alla grande nei primi anni '70. Già la sigla dello sceneggiato ci porta dentro un'atmosfera speciale che, almeno in me, ha fatto subito crescere la curiosità per scoprire le location in cui tutto é stato girato. Le ambientazioni sono reali (gli interni ovviamente sono stati ricostruiti in studio) ma alcuni nomi sono stati cambiati.

Quindi eccovi alcune delle location de Il Segno del Comando.




1) Via Margutta 33
La storia inizia proprio nel cortile della casa che porta questo numero, che ovviamente esiste ma credo sia proprietà privata... Quindi occhio a non suonare campanelli a caso per voler entrare a visitare il cortile in cui per la prima volta appare Lucia. Chi é Lucia? Non vi svelo nulla.

2) Hotel Galba
Il nostro protagonista, un professore inglese di nome Lancelot Edward Forster grande esperto del poeta Byron, alloggia all'Hotel Galba, in prossimità della scalinata di Trinità de' Monti. L'albergo non esiste ma la porta varcata dal protagonista sì: in cima alle scale a sinistra, si dice nello sceneggiato.

3) La Taverna dell'Angelo a Trastevere
Sembra un luogo uscito direttamente dal XIX Secolo, o forse prima, e non é un caso. Molte persone hanno fatto profonde ricerche sulla corrispondenza tra Roma così com'é ora e le location de Il Segno del Comando. Si dice che il luogo di ambientazione della taverna sia il Vicolo del Piede, proprio a Trastevere. Attenti però: succedono cose molto misteriose a chi siede ai tavoli della Taverna dell'Angelo. 

4) Il Caffé Greco in Via Condotti
Questa è una location reale. L'Antico Caffé Greco esiste anche ora e si trova proprio in via Condotti. A me questa via fa venire in mente D'Annunzio e un suo romanzo ma da ora in poi sarà anche uno dei set de Il Segno del Comando

5) Biblioteca Angelica
Meraviglioso luogo romano! Ci andai una volta e ci tornerei anche ora. Soprattutto perché lì si svelano, a suon di studi, alcuni misteri dello sceneggiato. Si trova in Piazza Sant'Agostino e merita più di una visita.

6) Il Palazzo del Principe Anchisi
C'è anche un principe in decadenza in questa storia, sapete? Il suo nome è Raimondo Anchisi, un nobile che sembra vivere ancora nel Rinascimento. Vive in un'antica residenza, che nella realtà é il Palazzo Mattei di Giove, non distante da Piazza Venezia

7) La Piazza
Nello sceneggiato viene spesso nominata una piazza, dove Byron avrebbe avuto un'esperienza soprannaturale durante il suo soggiorno romano. La descrizione di questo luogo sono contenute in alcune rime del poeta inglese e in un quadro di un pittore misterioso, Marco Tagliaferri. Esiste questa piazza? Ebbene sì. Anche se, ovviamente, le sue caratteristiche odierne sono ben diverse da quelle che si illustravano nello sceneggiato. Si tratta di Piazza dei Coronari, che si trova vicino al Ponte Sant'Angelo

Le location del Segno del Comando sarebbero ancora molte e, per fortuna, c'é chi ha fatto un grande lavoro di ricerca per identificarle tutte o quasi. Un itinerario romano in cerca delle location di questo vecchio sceneggiato Rai potrebbe essere un modo nuovo per riscoprire alcune zone del centro di Roma e guardarle con occhi diversi: quelli velati del mistero di una storia avvincente e perfetta, di quelle che - purtroppo - non si scrivono più.

Vi lascio con alcuni versi che ricorrono spesso nello sceneggiato. Perché mai? Mistero...

"21 aprile. Notte, ore undici. Esperienza indimenticabile. Piazza con rudere di tempio romano, chiesa rinascimentale, fontana con delfini. Messaggero di pietra, musica celestiale, tenebrose presenze."


Questo articolo è stato scritto per Emotion Recollected In Tranquillity.
La riproduzione è vietata e l'originale si trova solo su Emotion Recollected In Tranquillity.

2 commenti:

  1. ODDIO Il segno del comando! Ho un vago ricordo della cosa, mia mamma ogni tanto lo cita, io ho in mente una scena: Pagliai vede una foto in una cornice nella vetrina di un fotografo, pare sia una ragazza morta, quando il giorno dopo torna in vetrina la foto è stata sostituita, entra chiede informazioni e naturalmente gli dicono che la foto è sempre la stessa. Grazie per avermelo ricordato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver condiviso il tuo ricordo! :)

      Elimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...