Great Skelling: l'Isola dei Jedi

L'isola dei Jedi di Star Wars

Questo post vi parlerà di un luogo molto magico da visitare durante un viaggio in Irlanda, un posto che è location del film Star Wars - Il risveglio della forza. Se non avete ancora visto il film, sappiate che troverete in questo post un po' di spoiler. A voi la scelta di procedere oppure no. Il luogo di cui vi voglio parlare mi apparve come un miraggio quando lessi sulla guida dell'Irlanda, per il mio primo viaggio da quelle parti, di alcuni scogli al largo della contea di Dingle e della contea di Kerry. Si tratta di isolotti impervi, ora disabitati e pieni di storia. Quelli di fronte a Dingle si chiamano Blasket Islands. Quelle della contea di Kerry sono le Skelling Islands ed è lì che andiamo oggi.

Dove può nascondersi (o ritirarsi per meditare) un Jedi come Luke Skywalker se non in un luogo abitato dal VI al XI Secolo d.C dai monaci irlandesi? Il luogo scelto come location per il ritrovamento di Luke Skywalker altro non è che Skelling Michael o Great Skelling, la più grande delle formazioni rocciose al largo della contea di Kerry in pieno oceano Atlantico. Quest'isola, come le sue sorelle più piccole, è stata da sempre considerata un luogo di silenzio, preghiera e contemplazione, e si dice che il nome "Michael" sia dovuto al fatto che il monastero fosse dedicato – come molti altri eretti in luoghi isolati – a San Michele Arcangelo.

La verità storica ci dice chiaramente che qui vissero alcuni monaci irlandesi, dagli albori della cristianizzazione dell'isola fino al secolo successivo all'invasione vichinga, se non di più. A proposito di invasioni vichinghe delle isole britanniche, il monastero di Great Skelling riuscì a sopravvivere alle razzie dei conquistatori nordici, proprio grazie alla sua conformazione fisica. Anche se, occorre dirlo, i vichinghi lasciarono le loro impronte anche qui.  Nel film si vede bene ma – ve lo assicuro -–dal vivo fa ancora più impressione: Great Skelling è proprio un grandissimo scoglio a picco sul mare. Non ci sono scorciatoie o sentieri che rendono più agibile la salita del dislivello (circa 200 metri) che divide l'attracco delle barche dalla sommità dell'isola, dove si trovano i resti del monastero – ben visibili anche nelle immagini di Star Wars.

Great Skelling è patrimonio dell'Umanità dalla metà degli anni '90 del secolo scorso e le sue caratteristiche fisiche e geografiche l'hanno sempre difesa dal turismo di massa. La scarsa presenza umana ha fatto sì che l'isola diventasse la dimora di colonie di uccelli marini e ciò la rende ancora più importante, nonché vulnerabile e meritevole di rispetto. Ci sono varie opzioni per visitare Skelling Michael (nella stagione estiva) ma va detto che dovete avere scarpe adatte (antiscivolo è meglio) e buone gambe. Ad andar su mancherà il fiato ma è a venir giù che sale la paura. Anche se il panorama vale i mille brividi lungo la schiena causati dalla pendenza estrema

Le Isole Skelling, le loro sorelle Blasket, così come le Aran (soprattutto Inis Oirr, la più piccola) o i tanti mega-scogli pieni di storia che l'Atlantico benevolo ci lascia ancora osservare sono un'ottima meta per un viaggio che abbia curiosità e voglia di imparare come principi base. Queste isole, va detto, non sono alla portata di tutti quindi inutile intraprendere il viaggio e volerle conquistare se non si hanno le capacità fisiche adatte. Piuttosto, se avete dubbi sul vostro allenamento, informatevi sulle varie barche che compiono giri attorno ad esse, in modo da poterle vedere più comodamente dal mare. 

In fondo, un'isola che diventa rifugio di uno dei più forti Jedi di sempre... è giusto che non sia proprio facile da raggiungere, vero? 


Questo articolo è stato scritto per Emotion Recollected In Tranquillity.
La riproduzione è vietata e l'originale si trova solo su Emotion Recollected In Tranquillity.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...