La miglior pizza di San Francisco

Dove mangiare a San Francisco


Su San Fracisco ho sempre avuto mille pensieri e sogni. Tutto immaginavo tranne che proprio lì sarei andata a mangiare la migliore pizza (o sicuramente sul podio delle migliori) della mia vita. Se avete in mente un viaggio a San Francisco o in California del Nord, non potete tornare a casa senza esservi seduti al tavolo del mitico Tony's Pizza, nel quartiere di North Beach, proprio nel cuore della Frisco Italo-Americana, dove un tale Joe Di Maggio baciò la sua Marilyn davanti ai fotografi e tanti altri ragazzini vivevano il loro sogno americano.

Il nome completo è Tony's Pizza Napoletana, perché quella pizzeria che si trova al 1570 di Stockton Street è un qualcosa di provato e approvato anche qui da noi in Italia, tanto da poter vantare una scuola di vera pizza napoletana, forse l'unica di quella parte di West Coast.
Lo devo ammettere, sono arrivata davanti a Tony's Pizza un po' prevenuta.
Tante volte ho assaggiato la pizza in quel degli Stati Uniti e quasi tutte le volte ho visto gli occhi spauriti del ragazzo delle ordinazioni quando chiedevo semplicemente una pizza Margherita.
Un po' come se avessero paura che un solo ingrediente dopo il pomodoro fosse una piccola vergogna e che l'abbondanza fosse sinonimo di bontà assoluta.

Da Tony's Pizza non è così.
L'ambiente richiama quello delle nostre pizzerie italiane senza sembrare troppo kitsch o uscito da una puntata dei Soprano's. Ciò che, invece, sembra proprio americano è il fatto che raramente ad una pizza corrisponde una persona: spesso se ne ordinano un po' da dividere tra i commensali.
Il fatto che al nostro tavolo si ordinasse "all'italiana" (ovvero ognuno la sua pizza) ha lasciato un po' stranito il cameriere che, con tanta bontà, ci serviva gran bicchieroni d'acqua mentre ci spiegava la magnificenza del forno a legna.

Il menù di Tony's Pizza si trova anche online e va sottolineato che i prezzi sono totalmente in linea con i locali della città sulla Baia, che io ho trovato - a livello di cibo - non troppo cara o fuori prezzo.
Io ho ordinato una magherita con la mozzarella di Bufala e ciò che mi è stato portato era esattamente quello che avevo sperato: una splendida pizza, di giusta misura, di cottura perfetta e con un gusto esattamente italiano.
Niente formaggio finto, niente pomodoro annacquato, niente gommosità.
Come vi dicevo prima, una delle migliori pizze di sempre. Italia compresa.

Quando sono in giro per il mondo tendo a dimenticare le abitudini alimentari italiane e mi butto a pesce dentro la cucina locale, nei limiti del possibile. Agli insetti non ho ancora mai ceduto ma solitamente i piatti locali semplici e ben cucinati sono sempre un grande trionfo per me.
Ero partita prevenuta sul fatto di mangiare a San Francisco da Tony's Pizza Napoletana ma, una volta lì, ho ribaltato le mie convinzioni.

Mangiare lì non è un cedere alla voglia di pizza italiana ma è il voler fare una totale esperienza Made in San Francisco. Perché Tony's è San Francisco.
Quel locale è lì da un bel po' e racconta la storia di North Beach e della gente che ha reso così peculiare quel quartiere.

Se posso aggiungere un consiglio, approdate da Tony's dopo una mattina di trekking urbano con UrbanHikers SF: uno dei loro percorsi è studiato appositamente per scoprire North Beach con calma e tanta curiosità. E gli aneddoti sul quartiere, così come gli angoli nascosti che si possono scorire solo a piedi sono davvero tanti, credetemi!
E poi approdare con la fame da Tony's è il migliore degli auguri!

PS: ovviamente, in abbinamento alla pizza, un'ottima IPA della Achor Steam Brewery.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...