Viaggiare seguendo il sole: i luoghi del tramonto

Luoghi dove vedere il tramonto
Picture by Gabriel Santiago @ Unsplash.com 

Qualche giorno fa osservavo quanto sia cambiata la luce: alba e tramonti cominciano ad assumere quelle tonalità caldo-maliconiche tipiche delle stagione che cambia. Il mio cuore e i miei occhi fanno festa. Proprio mentre osservavo il sole scendere, ho pensato di scrivere un post che riassuma qualche luogo particolarmente bello e significativo per osservare il tramonto in giro per il mondo.
Partiamo?

Nella vita di ogni viaggiatore, assiduo o sporadico che sia, ci sono alcuni momenti che non si dimenticano facilmente. Per me, molti di questi istanti, sono rappresentati da albe o tramonti.

Quali sono i migliori luoghi al mondo dove osservare il tramonto?

Ce ne sono sicuramente miliardi, ognuno significativo per motivi diversi da un altro e ognuno importante o meno a seconda dell'anima del viaggiatore.
Quella che leggerete nel post di oggi non è una classifica bensì una sorta di lista di ricordi dei migliori tramonti che io abbia mai visto.

Lo sapete, io amo quella città Inglese e il fatto che si trovi sulla costa Ovest della Gran Bretagna è perfetto per eleggerla a capitale inglese dei tramonti. Almeno secondo me.
L'orario del tramonto a Liverpool varia molto a seconda della stagione e, se posso darvi un consiglio, il mese di Settembre è proprio il migliore in quanto a luce, tonalità, calore e orario del calar del sole.
Il posto migliore dove godersi lo spettacolo della natura è l'Albert Dock, proprio sulla parte che dà sul fiume Mersey.
Lì ci sono delle comodissime panchine dove accomodarsi e lasciare che gli cchi si perdano nell'orizzonte.
Io ci lascio lacrime e mille "devo tornare qui" tutte le volte.

2) Ischia - Chiesa del Soccorso
Ischia è, per me, una bellissima isola piena di ricordi.
Ci passai non so quante vacanze con i miei e adoravo gironzolare per l'isola con l'autobus e qualche amica, in cerca di luoghi speciali.
Un giorno lessi della Chiesa del Soccorso, nel comune di Forio.
Si dice ancora oggi che, dal piazzale della Chiesa, si possa godere del miglior tramonto ischitano, unito al fatto che, da lì, in giorni particolarmente fortunati è possibile osservare il fenomeno del "raggio verde". Si tratta dell'ultimo raggio di sole visibile prima che esso tramonti. Capita che assuma una colorazione blu-verde, ovviamente spiegabile scientificamente.
Il raggio verde fu anche oggetto di un film del regista francese Eric Rohmer.
Ho visto il raggio verde? Mi pare di sì, ma non posso giurarvi che non si sia trattato di suggestione.

3) La Côte Sauvage - Bretagna
Inutile dirvi che tutto ciò che guarda ad Ovest costituisca un luogo perfetto per il tramonto.
La luce che invade la Bretagna è sempre speciale, e la Côte Sauvage che è parte della Penisola di Quiberon non fa eccezione.
Inutile anche dirvi che, se andate da quelle parti d'estate, sarà ben difficile osservare un tramonto ad orario decente. A Giugno il buio arrivava dopo le 22.30.
Meglio privilegiare le mezze stagioni: stupore e meraviglia assicurati!

4) Il Catinaccio - Alto Adige
La leggenda del Re Laurino e del colore del Catinaccio fu una delle prime storie di montagna che imparai da piccola. Pensate un po', la lessi su un numero di Topolino!
Forse il mio piccolo innamoramento platonico per quella porzione di Dolomiti iniziò in quel momento e, in tutta sincerità, non si è ancora placato.
Il tramonto (magari autunnale) sul Catinaccio è una di quelle cose da osservare - prima o poi - e dovrebbe essere inclusa nelle liste di viaggio di tutti.
Io lo vidi anni fa, dalla chiesetta di Tires, luogo che può diventare punto di partenza per non so quante escursioni, dal facilissimo all'alpinistico totale.
Per me, il paesaggio che la montagna regala in autunno è impagabile: l'alternanza tra larici colorati e abeti verde scuro è capace di rapirmi.

5) Lisbona - Sulle rive del Tago
La capitale del Portogallo è la città giusta per essere abbinata al tramonto, alla malinconia che si porta dietro unita a colori che solo la Natura è capace di creare.
Ci potrebbero essere tanti luoghi dove vedere il tramonto a Lisbona ma quello che scelgo io oggi è la zona di Belem, con gli occhi fissi al Tago e all'oceano che lo abbraccia.

6) Santa Barbara - California
Nulla dà più l'idea della potenza del color oro e delle sue mille sfumature che un tramonto californiano.
Oggi vi consiglio Santa Barbara ma anche la zona di Big Sur ha il suo perché, così come il calar del sole diventa qualcosa di indimenticabile se osservato dalla baia di San Francisco.
The Golden State si rivela d'oro anche il quel momento della giornata che non può che essere vissuto senza emozioni.

7) Santorini - Grecia
Questo è un "dicono che" perché io a Santorini non ci sono mai stata ma ho fatto un piccolo sondaggio e, da quanto si dice, il tramondo sulla caldera più famosa dell'area mediterranea è degno di nota, esperienza e stupore totale.

La mia lista, per ora, finisce qui.
Resta però una lista aperta, pronta alle vostre indicazioni, esperienze di viaggio e suggerimenti.

Cosa aggiungiamo?

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...