Dove andare per la Festa Nazionale Svizzera

Cosa fare il 1 Agosto in Svizzera
Foto da urbanpost.it 
Buon Compleanno Svizzera!
Oggi, 1 agosto, si celebra la nascita della Confederazione Elvetica... che quel giorno, nel lontano 1291, non aveva mica tutti i Cantoni che ha ora. Erano in tre: Uri, Unterwalden e Schwyz. Queste tre regioni si uniro per essere più forti contro la potenza degli Asburgo, dato che l'Austria voleva estendere i suoi domini verso Ovest. Oggi ci saranno bandiere ovunque... e sentor di grigliata in ogni angolo. Cosa fare in Svizzera il giorno della Festa Nazionale? Ve lo diciamo noi.

Mi ricordo ancora come fosse ieri la mia prima festa nazionale svizzera.
Ero stata invitata a casa di un'amica e si mangiò in allegria tutto il giorno, in attesa dei fuochi d'artificio che avrebbero colorato il cielo di Lugano come fosse un giardino fiorito.
In Svizzera, la festa nazionale è un giorno molto sentito ma, stranamente a quanto accade in altre nazioni, non c'è una vera e propria celebrazione istituzionale.
Ogni città si organizza a modo proprio e la festa viene vissuta più in famiglia e nelle sfera privata che a livello di politica o governo.

A me piaceva un sacco questo aspetto della festa nazionale svizzera e adoravo quella sensazione di felice stanchezza che mi prendeva quando i fuochi finivano.

Cosa si può fare in Svizzera il 1 Agosto?
Ricordatevi che, essendo festa, alcune attrazioni a pagamento potrebbero restare chiuse.
Quello che, invece, non chiude mai è la bellezza della Natura.
Il 1 Agosto in Svizzera è il giorno in cui si prendono d'assalto posti come la Valle Maggia o la Valle Verzasca.
Lo si capisce dalle code che, già di primo mattino, escono dalla zona di Locarno per arrampicarsi sui monti.

Un'altra cosa speciale, da fare previa prenotazione... altrimenti si aspetta un sacco, è un pranzo al Caseificio del Gottardo, un luogo pazzesco per chi ama, come me, il formaggio e le cose buone.
Io non sarei più uscita... siete avvertiti.
Da lì alla cima del Gottardo, in auto o in moto, il passo è breve e trovarsi a bere una birra sul confine Uri-Ticino è proprio una di quelle cose da fare per festeggiare degnamente la Svizzera nel giorno del suo compleanno.

Ciò che non ho mai fatto è recarmi sul prato di Grütli, luogo dove i rappresentati dei tre cantoni della Ur-Schweiz (la Svizzera originaria) si incontrarono per sugellare il loro patto che, stando ai documenti del Medioevo, avvenne alle 8 di sera del 1 Agosto 1291.
Ecco perché, in tutta la Svizzera, le campane suonano a festa a quell'ora ogni 1 Agosto!

Da non perdere sono le Cascate del Reno a Schaffhausen che, non appena cala il buio, vengono illuminate. La cosa non accade molto spesso e trovarsi al cospetto di questa meraviglia fluviale in tale occasione è una cosa più unica che rara.

L'ultima, ma solo in ordine di apparizione che vi consigliamo di fare questo 1 Agosto se vi trovate in Svizzera è navigare sul Lago dei Quattro Cantoni per poi recarvi ad Altdorf, la città del mitico Guglielmo Tell, simbolo della fierezza svizzera contro la dominazione austriaca.

Svizzera, ci manchi tanto... e la cosa bella è che sappiamo che sarai sempre là ad aspettarci a braccia aperte!
Hopp Schwiiz!

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...