La bellezza di Dunstanburgh Castle

Visitare Cunstanburgh Castle in Inghilterra
Dunstanburgh Castle (Northumberland - Inghilterra) -  © 2015 Giovy
Ci sono giornate perfette per essere la degna conclusione di un viaggio breve ma intenso. Quel giorno, sulla costa del Northumberland, per me è stato più che perfetto perché ho scoperto Dunstanburgh Castle, ho camminato in preda a pioggia e vento, guardavo il mare del Nord e mi ci sono persa dentro, portandomi a casa tutto il meglio che un viaggio in Inghilterra può portare.
Ma i resti di questo castello? Eccomi qui a raccontarvi Dunstanburgh Castle.

Vi è mai capitato di partire per un certo luogo in cerca di qualcosa e di trovare ben altro?
Vi è mai successo di credere che i migliori castelli fossero in un luogo invece erano in un altro?

Ecco, il viaggio in Northumberland per me ha avuto un po' a che fare con domande come queste.
L'ultimo giorno a Nord-Est dell'Inghilterra non è stato da meno, anzi.
Per me è stata un'emozione dietro l'altra, culminata quando ho messo piede nel villaggio di Craster, uno di quei posti che se non esistessero bisognerebbe inventarli perché poche case, qualche cottage e alcune barche sono molto di più di un semplice paesino sulla costa.

Craster è un ottimo punto da raggiungere coi mezzi pubblici perché, una volta lì, si prosegue solo a piedi.
Una direzione da prendere è quella del mare e l'altra è quella che porta a Dunstanburgh Castle, ovvero quello che un tempo era un castello grandioso. Ora si possono vedere solo le sue rovine ma il luogo in cui si trova e la passeggiata per raggiungerlo valgono il viaggio per arrivare fin qui.

Tenendosi il paesino di Craster alle spalle, proseguite fin dove troverete il cancello con il simbolo del National Trust, l'associazione che possiede molti degli antichi manieri e castelli inglesi.
La passeggiata è facile e breve ma, ad ogni passo, si vorrebbe che durasse di più perché si ha la sensazione di essere approdati in un mondo quasi da favola.
Dunstanburgh Castle ha una storia molto lunga: sembra che i primi resti risalgano ai primi anni del Medioevo ma è attono al 1300 che si sviluppa il castello vero e proprio.
Le sue mura e le sue torri ne hanno viste di tutti i colori dato che il territorio su cui si trova è stato lungamente conteso tra Scozia e Inghilterra.
A questo possiamo aggiungere la Guerra delle due Rose e ogni battaglia immaginabile fino alla Seconda Guerra Mondiale, quando ciò che rimaneva di Dunstanburgh Castle venne usato come postazione di difesa contro una probabile invasione tedesca dal mare.

La passeggiata che vi porterà alle rovine vi farà comprendere come ora, quel luogo, sia principalmente il regno della natura.
Gialli cespugli di Gooseberry in fiore fanno da cornice al pascolo di mucche e pecore che qui sembrano essere vere e proprie regine.
La zona di Dunstanburgh Castle è oggi anche un'importante riserva per alcune specie di uccelli della zona. Amanti del birdwatching siete avvertiti!

Come si arriva a Dunstanburgh Castle? 
Io vi consiglio di arrivarci col trasporto pubblico.
L'itinerario migliore è partire da Alnwick con l'autobus X18 e scendere proprio a Craster, per poi fare la passeggiata che vi ho descritto.

Cosa si paga per visitare Dunstanburgh Castle?
Il passaggio sul sentiero è gratuito.
Potete camminare e arrivare fin sotto il castello senza pagare nulla, a qualsiasi orario vogliate.
Il parco in cui si trova il castello è del National Trust mentre il castello è proprietà di English Heritage che chiede 4,40£ per entrare a visitare le rovine.
Il castello è visitabile a orari diversi a seconda della stagione.

Dunstanburgh Castle è stato una specie di cartolina di chiusura di alcuni giorni inglesi davvero meravigliosi. Non basterebbe una vita per imparare tutta la storia racchiusa nei confini del Northumberland e una visita a Dunstanburgh Castle è un buon inizio per cominciare a capire quanti dissidi abbiano falciato una terra così bella come quella di questa regione, donandole quella ruvidezza speciale che ora è parte integrante del suo carattere.

Come vi dicevo all'inizio, spesso si va da una parte in cerca di qualcosa e, invece, si trova quel qualcosa in un altro luogo.
Per me è stato così con i castelli.
Non vogliatemi male... ma i più belli in assoluto, per me, sono proprio questi del Northumberland e i castelli del Galles.
Non c'è altra zona del Regno Unito che li batta!

4 commenti:

  1. Questo castello mi manca fra quelli visitati l'anno scorso in Northumberland!
    Una ragione in più per tornare in questa regione poco conosciuta (turisticamente), ma forse per questo così bella ed autentica.
    Il villaggio di Craster mi fa un po' venire in mente il Trono di Spade ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero ti fa venire in mente il Trono di Spade?
      Io penso solo ai Crab Sandwich assaggiati da quelle parti!
      Io vorrei davvero tornare in Northumberland.
      In così pochi giorni, mi ha raccontato moltissimo.

      Elimina
  2. Quella passeggiata di cui parli mi solletica davvero assai! Speriamo di riuscire a incastrarla nella fitta tabella di marcia del nostro imminente (e purtroppo breve) viaggio nel Northumberland! Naturalmente insieme ai crab sandwiches 😋😋

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo ammettere una cosa: il Norhtumberland è entrato di prepotenza nel mio cuore quasi come il Galles.

      Elimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...