La Baia di San Francisco e il Golden Gate

Visitare il Golden Gate di San Francisco
Il Golden Gate di San Francisco - © 2015  Giovy

Ieri stavo rimettendo a posto alcune foto del viaggio in California e ho riguardato quella che vedete qui sopra: avevamo attraversato il Golden Gate e abbiamo raggiunto una piccola spiaggia con una meravigliosa vista del ponte più famoso di San Francisco. I gabbiani mi facevano da modelli mentre io cercavo di registrare anche con gli occhi quella meraviglia targata California.
Oggi questo blog vi racconterà un po' del Golden Gate di San Francisco.

Lo sapete che esiste una codifica particolare per l'arancione del Golden Gate?
Non so quanti litri di vernice vengano prodotti ogni anno per rifare la tinta al ponte più famoso del mondo. Se la gioca con quello di Brooklyn ma per me non c'è gara.

Il Golden Gate Bridge di San Francisco nasce ufficialmente nel 1937, quando gli Stati Uniti erano in pieno periodo difficile.
La sua costruzione fu lungamente osteggiata proprio perché il denaro previsto per la realizzazione del ponte era davvero molto.

Il ponte è attraversato da una strada molto consistente, parte della Highway 101, una delle strade più famose della California e forse di tutti gli Stati Uniti.
Il Golden Gate è lungo poco più di 2,7 km e la strada che lo attraversa possiede 3 corsie per senso di marcia.

Da dove si può ammirare il Golden Gate Bridge?
Le soluzioni sono, essenzialmente, 5 ma potrebbero diventare di più a seconda della fantasia e delle disponibilità di ognuno.

Il primo modo per ammirare il Golde Gate è dal finestrino dell'aereo mentre sta per cominciare la discesa per l'Aeroporto di San Francisco.
Provate a guardare in giù quando il comandante vi dice che state per atterrare.
La baia sarà sotto di voi con tutta la sua bellezza e il ponte è perfettamente riconoscibile, dato anche il contrasto dell'arancione con il blu dell'oceano.

Il secondo "palcoscenico" per ammirare il ponte potrebbe essere la zona della Coit Tower, raggiungibile camminando attraverso il quartire di North Beach. Dall'alto del colle che ospita questa torre, la vista della baia è impagabile.

Il Golden Gate Bridge è bellissimo se visto dall'acqua.
Dal Pier 39 partono molte barche turistiche che possono portarvi a fare un giro di circa un'ora nelle acque della baia di San Francisco. Io ho preso la barca della Blue & Gold Fleet.
C'è una partenza ogni ora fino a circa le 17 (cambia a seconda della stagione). Il biglietto costa 30$ e li vale tutti.
Non dimenticate di valutare se vi convenga acquistare la San Francisco Card.
Il giro in barca fa parte dei servizi compresi!
Passare sotto il ponte e osservarlo in tutta la sua immensità e perfezione è un'esperienza magnifica!
Per me se la gioca alla pari con il quarto modo per ammirare il Golden Gate.

Cosa resta? Ah sì... la quarta modalità: attraversare il ponte e arrivare a Horseshoe Bay, divisa in Cavallo Point e Vista Point, il luogo dove ho scattato la foto di copertina di questo post su San Francisco.
Il ponte da lì è incredibile, sembra quasi un sogno fatto ologrammi.
A Cavallo Point si trova un resort spettacolare ricavato da un'ex base militare. Bungalow bianchi si perdono in un parco reso speciale proprio dalla vista del ponte, il tutto contornato da relax e silenzio.
E' possibile recarsi al ristorante di Cavallo Point per fare colazione: non è di certo un posto con prezzi bassi ma è altamente raccomandato!!

Si chiama Vista Point anche il quinto, è ultimo luogo, dal quale vi consiglio di ammirare il Golden Gate. Quest'ultimo Vista Point è un piazzale posto alla fine del ponte, ovviamente fatto apposta per far sì che la gente abbia un luogo per fermarsi, fare foto e ammirare la meraviglia di San Francisco.
Noi siamo passati di lì al mattino e la vista sulla città è sorprendente.
La luce è fortissima... sicché attrezzatevi in caso dobbiate fare foto.

Qual è la migliore stagione per ammirare il Golden Gate?
Si sa... San Francisco è la città della nebbia... ma io non l'ho mai vista.
Mi hanno detto che il migliore periodo per visitare San Francisco (e la California in generale) sia Marzo-Aprile-Maggio. La nebbia resta in letargo e il ponte si mostra in tutta la sua bellezza.

Altra news interessante su Vista Point (il parcheggio): lì si fermano gli autobus di linea che attraversano il ponte. Sono molto frequenti e utili nel caso non abbiate un'auto.
Questi autobus sono provvisti di wi-fi gratuito (e ben funzionante). Quando si fermano nel parcheggio, il wi-fi è agganciabile anche da chi si trova nella zona. Ora lo sapete, in caso di bisogno!
Ricordatevi che per attraversare il Golden Gate in auto si paga un pedaggio 

Osservare il Golden Gate e stupirmi della sua bellezza è stato per me come poter attaccare una puntina segna-posto su una grande carta geografica dove segnare, idealmente, i miei viaggi.
La prima sensazione alla vista del ponte che attraversa la baia di San Francisco è stata semplicemente "Wow!". E poi un sorriso.
Quello che nasce sul mio volto anche ora che scrivo dell'esperienza fatta in California.
Lo stesso, ancora, che mi fa dire che un giorno o l'altro, non so come, tornerò da quelle parti.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...