Bosna: street food dai Balcani a Salisburgo

Cosa mangiare a Salisburgo

di Gianluca Vecchi

Potreste mai sospettare che Salisburgo, nobile città austriaca, patria della musica classica e dell'architettura barocca, nasconda anche una ruspante anima da strada? Naturalmente non sto parlando di affari loschi o gioco d'azzardo, ma di street food locale. Oggi vi raccontiamo dove e cosa mangiare a Salisburgo, per placare l'appetito in modo autentico e da perfetti local.

In uno dei vicoli laterali che si aprono su Getreidegasse, incastrata tra eleganti negozi si apre una finestrella quasi nascosta, un vero e proprio hole-in-the-wall a cui si è indirizzati da un'insegna luminosa appesa al soffitto. Questo è il Balkan Grill, che prepara una sola specialità: il panino Bosna, un sandwich composto da uno sfilatino di pane bianco farcito con due salsicce dette Bosnawurst, cipolla tritata, prezzemolo fresco ed una spolverata di curry e spezie (la cui ricetta è ovviamente segreta).

A dispetto della sua apparente semplicità, il Bosna è diventato famosissimo (in particolare, pensate un po', tra i turisti provenienti dall'Estremo Oriente), tanto da essere citato persino nel sito turistico della città. La storia salisburghese di questo panino parte dal 1950, anno in cui si cominciò a servirlo in città, mentre la sua origine si perde nel tempo e nella leggenda (come spesso accade in questi casi). Com'è riportato anche nei cartelli del chiosco, sarebbe arrivato dai Balcani, in particolare dalla Bulgaria. Secondo una versione, il nome originario è stato semplicemente dimenticato e sostituito da quello attuale. Secondo un'altra, la salsiccia si chiamava Nadanitza, ma venne ribattezzata Bosna a causa della pronuncia troppo difficile, forse con riferimento alla Bosnia e forse no.

Ad ogni modo, per quanto interessanti, questi sono problemi storici. Ai viaggiatori curiosi di scoprire il cibo locale basti sapere che è il Bosna è buonissimo, con una doverosa avvertenza: è anche abbastanza piccante. La ricetta che ho presentato sopra è quella originale, ma al chiosco sono disponibili alcune varianti, ad esempio con aggiunta di senape o ketchup. Questo panino lo si può trovare anche in altre località, sia austriache che estere (io per esempio l'ho scoperto in Val Venosta), a volte chiamato Bosner e con preparazioni leggermente differenti.

Dove mangiare a Salisburgo

Il Balkan Grill è di proprietà della Macelleria Walter, che naturalmente produce con la sua propria ricetta le Bosnawurst usate nel chiosco. Da Walter si possono anche acquistare dei buoni per i Bosna (da usare magari come omaggio per ospiti o amici): con 10 tessere si ottiene un panino gratis. E ora non vi resta che recarvi a Salisburgo e leccarvi per bene i baffi.

Panino Bosna








Questo articolo è stato scritto per Emotion Recollected In Tranquillity.
La riproduzione è vietata e l'originale si trova solo su Emotion Recollected In Tranquillity.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...