Plaisance: viaggio in una Parigi normale

Dove dormire a Parigi

Tornare molte volte nella stessa città, soprattutto se vicina, ti permette di comprenderla in pieno ed esplorarla anche al di là delle sue bellezze più note al grande pubblico. A me è successo nell'ennesimo viaggio a Parigi, città che conosco bene ma che non ho ancora scandagliato come vorrei. Recentemente sono tornata nella capitale della Francia e ho avuto l'opportunità di godermi Parigi in un quartiere di totale normalità: Plaisance.

Città molto note come Parigi, Londra e Berlino sono difficili da vedere nella perfetta quotidianità, ovvero quella di un loro abitante che si sveglia al mattino, fa colazione, va al lavoro e magari esce a cena nel week-end. Io non so cosa voglia dire abitare in una città presa d'assalto dai turisti ma immagino che non sia facile per chi vi deve vivere una vita normale.
Già anni fa, visitando Parigi, ebbi l'opportunità di entrare in contatto con un paio di zone della Ville Lumière dove i parigini erano più numerosi dei turisti e credo che sia stato proprio quello il momento in cui cominciai a comprendere Parigi.

Il quartiere di Plaisance è una zona da scegliere se si vuole vivere un viaggio in una Parigi normale o avere un appoggio in città dove, per fortuna, la ressa turistica non esiste.
Plaisance si trova nel 14° Arrondissement, ad un paio di fermate di metro dalla Gare di Montparnasse, non distante dalla famosa Tour de Montparnasse. La linea che passa di qui è la 13, la stessa che si usa per andare a visitare la Basilica di Saint-Denis.

Parigi dove dormire
Il 14° arrondissement di Parigi

Plaisance è la tipica immagine di una Parigi normale, dove i negozi di souvenir non ci sono e dove è possibile cenare con piatti dall'indubbio e speciale gusto francese senza sentir piangere il conto in banca. Il quartiere è perfettamente multietnico ed io l'ho trovato speciale nella sua semplicità quotidiana.
Nel giro di poche strade si trovano ristoranti giapponesi, coreani, africani e bistrot francesi capaci di coesistere l'uno con l'altro. Ci sono supermercati e piccoli negozi dove rifornirsi nel modo giusto (ovvero senza svenarsi) per poter passare una giornata in giro.
Se alla fermata della metro vicina a Notre-Dame un panino costa 7€, qui spenderete solo 4€.

Plaisance è una Parigi da parigini, dove il frastuono del centro si smorza tra le mura di case piccole e normali, magari moderne ma capaci di regalare ugualmente quell'immagine imperdibile di "tetti di Parigi" che tutti cercano durante un viaggio nella capitale francese.

Dove dormire a Plaisance?
Ci sono mille siti per cercare un hotel ma la risposta, per me, è il Fred Hotel, un piccolo boutique hotel di Parigi che si trova in Avenue Villemain, a meno di 5 minuti dalla fermata della metro di Plaisance.
Camere moderne, confortevoli e di "misura parigina"... ovvero piccole ma ben strutturate, dove è possibile vivere un tranquillo soggiorno in 2 persone senza pestarsi i piedi o sentirsi di troppo.
Non so voi, ma io in centro ho spesso beccato degli hotel con camere minuscole a prezzi quasi eccessivi. Il Fred Hotel non è così: le tariffe sono vantaggiose e la scelta di dormire qui vi aiuterà a sentirvi parte di una vera Parigi.
In hotel si parla anche Italiano, il wifi è gratuito e va molto bene, la colazione è ricca, con un'attenzione particolare alla qualità e provenienza dei prodotti. Consiglio: provate gli yogurt!

Una volta trovato l'hotel, il pensiero corre subito a dove mangiare a Parigi.
Senza gironzolare troppo, come vi dicevo, nelle strate attorno a quella dell'albergo c'è l'imbarazzo delle scelta.
Se volete fare una perfetta cena francese, il mio consiglio è quello di incamminarvi e raggiungere il Bistrotter, un piccolo bistrot del quartiere.

Il Bistrotter è carino e garbato, proprio come si addice ad un perfetto bistrot francese.
Il personale è giovane e il menù è attento a gusti, scelte gastronomiche e intolleranze.
Buoni vini ma menzione speciale per le birre della Brasserie de la Vallée de Chevreuse, prodotte a metà strada tra Parigi e Chartres e che domani vi racconterò sul blog di Vie del Gusto.

Se avete voglia di passare qualche giorno nella capitale francese (en vederla nel suo carattere quotidiano), soggiornare a Plaisance è un'ottima scelta sia per il vostro budget che per quello che vi permetterà di vivere: un viaggio in una Parigi meravigliosamente normale.


Aggiornamento del 12/06

Lo sapete che sta per partire un contest per vincere (anche) la Francia?
Visitate la pagina ufficiale del Turismo Francese dove, a partire dal 15 giugno, vi aspetta un grande contest. In palio premi e tanti viaggi tra i quali anche Disneyland Paris!
Partecipate numerosi.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...