Bretagna: la valle fantasma di Guerlédan

Viaggio in Bretagna (Francia)
Lac de Guerlédan in Bretagna - Foto dall'Archivio dell'Ufficio del Turismo di Guerlédan
Il Lago di Guerlédan è un bacino artificiale creato tra gli anni Venti e Trenta in quel della Bretagna, Nord della Francia. Il lago si è formato per lo sbarramento messo in atto sul fime Blavet, al fine di fornire elettricità ad un terzo della Bretagna. Questo lago ora è il più grande della zona e, nel secondo dopoguerra, fu anche oggetto di cronaca dato che un architetto bretone fortemente nazionalista cerco di fondare da queste parti una città dal nome Brittia, che voleva essere capitale della Bretagna.
C'è un avvenimento importante che prenderà luogo da maggio a novembre. Quale?

C'è una cosa che succede a tutti i laghi, naturali o artificiali: durante la stagione calda il livello cala perché l'apporto d'acqua non è più lo stesso della primavera o perché le dighe del lago vengono aperte per far defluire l'acqua nella valle.
Nulla di più normale... circa un anno fa, mentre io e Gian eravamo in Val Venosta, abbiamo potuto camminare sulle rive del Lago di Resia, notevolmente svuotato.
Questo ci ha permesso, in alcuni punti, di notare le fondamenta delle case del vecchio paese di Resia, ora sommerso dall'acqua.

Sul Lac du Guerlédan succederà una cosa simili, da maggio a novembre 2015.
Per permettere l'allamento della valle, il vecchio paese di Guerlédan è stato sommerso.
Va detto che questa è la quinta volta in quasi 100 anni che il lago viene, per così dire, svuotato... sicché trovarsi da quelle parti durante la bella stagione del 2015 potrebbe garantire uno spettacolo che non si ripete di certo poco, ma non così spesso.

Cosa riaffiorerà dalle acque del lago?
Ci sono case, stalle, posti di guardia, cave di ardesia e molto altro ancora.
Ci saranno delle visite guidate apposite per esplorare al meglio e in tutta sicurezza il fondo del lago tornato alla luce.
Sul sito ufficiale di Turisme de Bretagne sono segnate le fasi dello svuotamento del lago, in modo che si possa programmare al meglio la propria visita. Si possono vedere anche le immagini di ciò che fu la stessa azione nel 1985!
Le visite guidate costerrano 2€ a persona, dureranno 45 minuti e saranno gratuite per tutti coloro che non superano i 12 anni di età.

Questo evento del tutto straordinario può sicuramente costituire una tappa speciale di un viaggio on the road in Bretagna e a Nord della Francia.
Per quel che mi riguarda, portrebbe essere un'ottima tappa per chiunque stia viaggiando da Rennes verso luoghi della costa come Quimper o Brest.

La Bretagna è sicuramente un posto magnifico nel quale spero di tornare presto... magari per incontrare qualche Korringan po' dispettoso, disperso tra boschi e vecchi cerchi di pietre.

Non sapete chi sono i Korringan?
Sono dei folletti tipici della cultura Bretone che, come tutte le creature del piccolo popolo, sono spesso sia buone che cattive... sicuramente sempre un po' dispettosi e permalosi.
Sarebbe più corretti chiamarli "nani" dato che, in bretone, Korr significa proprio nano.
Si dice che le rive chel Lac du Guerlédan ne siano piene... sicuramente lo sono la valle e la città fantasma invase dall'acqua e pronte a tornare, finalmente, alla luce del sole in questa bella stagione 2015 che sta arrivando.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...