California: On the road sulla Pacific Highway

Viaggiare on the road in California
Lungo la Pacific Highway - © 2015 Giovy
Fare un viaggio on the road in California lungo la Pacific Highway, ovvero la California State Route 1, è una di quelle cose che dovrebbe essere appuntata nella lista delle esperienze da fare almeno una volta nella vita. Così è sempre stato per me, che ho sognato le strade della California fin dal mio primo viaggio negli Stati Uniti. Circa un mese fa ero là, su una macchina grande due volte la mia, pronta a percorrere la distanza che separa San Francisco da Santa Barbara. Com'è andata?

Ci sono giorni in cui ti svegli in uno di quelle mattine in cui la parola nuvola proprio non esiste. E' stata cancellata dal dizionario, anzi... da tutti i dizionari del mondo.
Ti ritrovi improvvisamente a dover lasciare San Francisco e a non volerlo fare.
Fai colazione in un posto con vista Golden Gate e pensi "ma se mi fermassi qui?".

Poi ti metti in strada, miglio dopo miglio, ti guardi intorno come se fossi una bimba catapultata dentro ad un film.
La strada ti concede sempre dei regali ed ecco che arriva il primo: la zona di Salinas, dove tutto sa delle parole di Steinbeck e ogni cosa che vedi sembra portati indietro col tempo (ve lo racconterò).
Il secondo regalo è rivedere l'oceano, d'un blu che solo lui e la Natura sanno definire.
Passi Monterey, con la sua speciale birra artigianale, ma c'è quella grigia linea continua fatta d'asfalto e, sassi e vernice gialla a possederti quasi come se tu fossi un burattino nelle sue mani.

Le miglia di susseguono, guardi l'oceano e i tuoi compagni di viaggio ti fanno notare degli strani "sbuffi" d'acqua: sono balene, balene... capito!?
Ci sono luoghi al mondo in cui basta guardare l'orizzonte per stupirsi e la California vista lungo la Highway 1 è proprio uno di essi.
Curva, dopo curva, dopo curva si arriva a Big Sur e il tuo cuore gioisce come fosse il giorno di Natale.
Non guidi ma la stanchezza di fa sentire e tu resisti, sorridendo, guardano ogni singolo albero, ogni singolo cartello, ogni piccola pianta posta sul ciglio della strada.
Big Sur è bello come te l'aspettavi? Di più, cavolo, di più.
Ti fermeresti qui, in quel magico posto dove la montagna e il bosco sembrano lambire il mare dando vita ad un ambiente che esiste solo nella fantasia di chi ama percorrere i sentieri del mondo.
Pianteresti la tenda qui, resteresti a mangiare nelle road house lungo la strada o seduta su di una panchina guardando il tramonto, dissetandoti con una lemonade, rigorosamente naturale e non gasata.

Ritrovandoti davanti a Bixby Bridge non credi ai tuoi occhi e hai quasi paura ad avvicinarti al bordo della scogliera perché è tutto così intenso che potresti avere un capogiro e cadere giù.
Questa è una di quelle sensazione che hai "vinto" diventando adulta, almeno nel fisico se non nella mente.

Ma è di nuovo il tempo di partire: Santa Barbara vuole i suoi viaggiatori e li reclama e di nuovo ti incolli al finistrino per guardare tutto il bello che la California ti regala.
C'è vento, molto vento e te ne accorgi all'ennesima tappa quando, scendendo per osservare i leoni marini in spiaggia, tutto sembra portarti via.
"E che mi porti via", pensi per un minuto, forse due. Ma diciamo anche tre.

La California richiede ore di viaggio, tempo e kilometri macinati.
Un viaggio lungo la Pacific Highway lascia i suoi segni perché, curva dopo curva, anche il viaggiatore più allenato è provato da un asfalto così sognato dal mondo intero.
Questa strada venne costruita a più riprese a partire dagli anni '30 ed io non ho potuto fare a meno di chiedermi come fosse il mondo della costa del Pacifico senza la California State Route 1.

E tu che stai leggendo... hai mai sognato un viaggio on the road in California lungo la Pacific Highway?

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...