Ricordare la Grande Guerra

Luoghi Grande Guerra da visitare
Il Monte Pasubio - © 2014 Giovy

Arriva Novembre: c'è chi festeggia Halloween, chi si sente più vicino alla festa di Shamain. C'è chi, come me, pensa sempre che Novembre sia un mese storicamente pazzesco. Mezza Europa ricorda la fine della Prima Guerra Mondiale.
In Italia, la festa del 4 Novembre (giorno dell'armistizio) passa sempre in sordina, forse perché destinata alle forze armate, forse perché ci si è dimenticati un del significato che certi eventi storici hanno avuto. Ecco perché oggi vi parlo dei luoghi (e altro) in cui ricordare la Grande Guerra.

Una cartolina da... Wurzenpass (Austria)

"SK-105 Kürassier" Austrian Tank
Carro armato austriaco "SK-105 Kürassier" - ©2014 Gianluca Vecchi

Di: Gianluca Vecchi — Emotion Recollected In Tranquillity   

La cartolina di oggi vi arriva dal Bunkermuseum del Wurzenpass [Passo Wurzen] in Carinzia (Austria), a 2.5 km dalla frontiera slovena. Questa zona è anche conosciuta come Dreiländereck [L'Area dei Tre Stati], perché verso ovest i confini di Austria, Italia e Slovenia si uniscono in un singolo punto. Nell'immaginario collettivo moderno questa è terra di montagne e natura, di cultura e storia, di buon cibo e relax, di gente amabile e tranquilla. In effetti tutto questo è vero: l'Austria è meravigliosa e chi c'è stato sa cosa voglio dire (chi non c'è stato, invece, è caldamente consigliato di farlo). Però, come spesso capita in viaggio, si possono trovare sorprese inaspettate dietro l'angolo. O, in questo caso, dietro il tornante.

La vita è una Trümmerfrau

Trümmerfrau aus Dresden
La Trümmerfrau di Dresda - © 2014  Giovy

In una sola foto, due simboli di Dresda: la Trümmerfrau in primo piano e l'uomo dorato che protegge la città sulla cupola del Rathaus. In una foto il destino di una città: Dresda.
Chi erano le Trümmerfrau e come mai sono diventate così importanti da meritarsi, in epoca di DDR, un monumento proprio davanti al municipio?
#D25 è stato un viaggio che ci ha portati proprio dentro la storia della Germania.

La Chicago dei Blues Brothers

Visitare la Chicago dei Blues Brothers
Immagine da Movie.Film-Cine.com
Chicago, Illinois: una città alla quale non si pensa subito quando si immagina un viaggio negli Stati Uniti d'America. Io ci sono capitata perché il mio itinerario dalle parti dei grandi laghi passava per forza di lì. La città mi ha conquistata al primo passo sulle sue strade e al primo sguardo verso il lago Michigan. Ho raccontato le mie emozioni un paio d'anni fa.
Ora torno a raccontare questa città speciale perchè qualcuno parte... e a me sono tornate in mente le giornate passate a cercare le location del film "The Blues Brothers".

Belem: il luogo degli esploratori

Visitare Belem in Portogallo
Foto da Panoramio.com

Di Lisbona e del mio viaggio in Portogallo ricordo tutto molto bene, comprese le sfumature intense dei colori del cielo di quei giorni. Uno dei posti che più mi è rimasto nel cuore è la zona di Belem.
Ci andai perché volevo a tutti i costi vedere il monumento agli esploratori e finii per sedermi là sotto e meditare su cosa fosse il viaggio per me. Ma non solo.

#AussieYouToo: studiare in Australia

Viaggio Studio in Australia
Studiare in Austrialia, o scappare da nel world down-under per lavorare o cambiare vita è sempre stato nei miei piensieri. Solitamente non do spazio sul blog (salvo poche eccezioni) a concorsi o cose simili ma credo che questa iniziativa meriti, se non altro potrebbe aiutare a realizzare il sogno di qualche super-giovane che ha voglia di viaggiare e darsi da fare sui libri dall'altra parte del mondo.
Oggi vi racconto un po' di AussieYou.

La Polonia dei Tartari

Visitare Kruszyniany in Polonia
La Moschea di Kruszyniany - © 2014 Giovy
Cosa ci fa una moschea verde (che sembra un chiesa) in Polonia... a pochi kilometri dalla Bielorussia? Siamo nel profondo est polacco, dove anche il minimo respiro oltrepassa il confine e arriva in territorio bielorusso. Questa è Kruszyniany, un piccolo villaggio dalla storia pazzesca: qui vivono i Tartari. Sì, quelli che arrivano solitamente dalle steppe dell'Asia.

La Francia del Rugby

Viaggi Rugby Francese
Foto da onrugby.it 
Lo sport è un ottima ragione per viaggiare. All'estero, soprattutto, ci sono moltissime agenzie di viaggi specializzate nel turismo sportivo. Nel Regno Unito sono una vera e propria istituzione e hanno clienti da vendere. Seguire una squadra che si ama o andare a vedere una competizione particolare sono azioni che possono darci la possibilità di viaggiare alla grande.
Ecco perché oggi vi voglio parlare di Francia e di rugby.

Mi porti un souvenir?

comprare souvenir di viaggio
Picture from Laetis playground.
Ricordare è una delle cose più belle nate dalle conseguenze del viaggiare. Ricordare è, a modo suo, viaggiare e ci sono tanti modi di farlo. C'è chi chiude gli occhi e immagina, chi legge appunti, chi guarda foto e chi sposta lo sguardo verso un pensile del salotto e osserva un souvenir acquistato chissà dove nel mondo.

Tra la Via Emilia e il West

Viaggio sulla Vie Emilia
Portici in Emilia - © 2014 Giovy
Tra me e l'Emilia Romagna (diciamo Emilia) c'è sempre stato un legame molto forte, nato quando ero a malapena ventenne (se non prima). Partivo dal Veneto,prima, e dalla Svizzera, poi, per passare non so quanti week end a visitare l'Emilia, i suoi portici, le sue città che d'inverno mi facevano tremare per la nebbia e d'estate mi crollavano addosso con caldo e umidità.
Poi è successo che mi sono trasferita proprio qui e mi sono accorta di aver scritto davvero poco sull'Emilia. Così oggi rimedio.

Il Mistero di Saint Kilda

Viaggio a Saint Kilda
Saint Kilda (Ebridi Esterne) - Foto da Panoramio.com

Non so come mai in questi giorni ho voglia di un viaggio alle Ebridi Esterne. Queste isole a Nord-Ovest della Scozia sono estreme oltre che esterne. Tutte sono molto particolari ma Saint Kilda vince la Palma d'Oro per l'isola più remota e dalla storia più forte e misteriosa. In gaelico si chiama Hiort, o Hirta e attualmente è disabitata.
Cosa mai sarà successo in un arcipelago così remoto e sferzato dal vento?

Una cartolina (che vorrei spedire) da... Sealand

Viaggio a Sealand
Sealand (foto: Richard Lazenby - Fonte: Wikimedia Commons)

Quella di oggi è una cartolina virtuale, che un giorno mi piacerebbe poter spedire per davvero anche se sarà molto difficile farlo. Diversamente dal mio solito, l'argomento di questo post è un cosiddetto fantaviaggio, che parla di un luogo reale dalla storia rocambolesca: il Principato di Sealand.

Valle Brembana: tra Taleggio e Natura

Visitare la Val Brembana

La Val Brembana, o Valle Brembana, è stata per me un gran mistero fino al momento in cui mi sono trasferita in Svizzera e, quel luogo dell'Alta Bergamasca, era più vicino di quanto pensassi.
Per anni dentro la mia mente viaggiava il luogo comune "Magut e Valle". Quando ho conosciuto quel territorio mi sono accorta di un ennesimo pezzo d'Italia che se ne sta in disparte, proprio come fosse un timido bimbo.

Gearrannan: le Blackhouse delle Ebridi Esterne

Visitare le Blackhouse alle Ebridi Esterne
Le Blackhouse di Gearannan -  © 2014 Giovy
No, non sono le case degli Hobbit in un'ipotetica ricostruzione della Contea. Sono qualcosa di fondamentale e importante per le persone che vivono, ancora oggi, in certi angoli remoti delle Isole Ebridi Esterne, a nord della Scozia. Oggi voglio raccontarvi del Blackhouse Museum di Carloway, sull'Isola di Lewis.

Dresda: la Fenice Sassone

Visitare Dresda
Dresda "rinata" - © 2014 Giovy
Oggi il viaggio ci porta in uno dei quattro antichi regni di Germania: sto parlando della Sassonia e della sua capitale, Dresda.
Quando penso a quella città sassone la prima cosa che mi viene in mente è il suo bombardamento, atto ignobile e forse uno dei più tremendi della Seconda Guerra Mondiale.
La città ora è un qualcosa di straordinario, che vale la pena di esplorare e raccontare.

Gardone Riviera: il Vittoriale di D'Annunzio

Visitare il vittoriale
Il Vittoriale: Mausoleo (2014)

La zona del Lago di Garda è una delle più belle d'Italia. Paesaggio, arte, sport e cultura sono distribuiti in egual modo attorno al suo perimetro, toccato da tre regioni e tre province: Veneto (Verona), Lombardia (Brescia), Trentino-Alto Adige (Trento). La sponda bresciana in particolare ospita un luogo bellissimo e, per diversi motivi, sorprendente: il Vittoriale degli Italiani, l'ultima residenza di Gabriele D'Annunzio, che si trova a Gardone Riviera.

Berlino: le Location di Goodbye Lenin!

Berlino Location Goodbye Lenin
Il cuore di Berlino Est - © 2014 Giovy
In un viaggio dedicato alla DDR, poteva mancare una giornata passata a cercare (anche) le location del film Goodbye Lenin? Ho sempre amato molto l'architettura, gli spazi e le zone di Berlino Est ma, dopo aver visto quel film e aver visitato un museo ad hoc, tutto aveva splendidamente più senso.
Pronti per questo viaggio? Il punto di partenza è Alexanderplatz.

I Luoghi del Foliage

Viaggi per vedere il Foliage
Foliage - Picture from HDWallsource.com
L'Autunno, secondo me, è una di quelle stagione molto sottovalutate. Spesso il tempo è davvero bello, la temperatura più che decente, molte località sono poco frequentate e i sapori della terra sono meravigliosi. A far da cornice a tutto ciò c'è uno di quei fenomeni speciali che solo Madre Natura può mettere in campo: il foliage.
Quali sono i luoghi migliori per godersi questo spettacolo colorato?

Mexico: El dia de Muertos

Andare in messico per il dia de muertos
Picture from www.cejaguera.com
Ci sono luoghi perfettamente intensi e interessanti in ogni parte dell'anno. Arrivano però giorni in cui assumono ancora più forza, potenza e intensità. Succede così anche con il Messico, splendida parte di mondo, che si agghinda e risplende ancora di più in prossimità della sua festa nazionale a metà Settembre e che si veste a festa per i primi di Novembre per el Dia de Muertos.
Spesso mi domando se certi momenti particolari vadano lasciati a prerogativa della popolazione locale ma, dentro di me, resta sempre una voglia grande di andare a vedere l'effetto che fa.

#Vienna4U: un biglietto per risparmiare

#Vienna4U
Karlskirche/Vienna - © 2014 Giovy

Quanta Austria e Germania ci sono ultimamente sul blog? Portate pazienza... la Mitteleuropa ci sta interessando molto e abbiamo intenzione di scandagliarla a fondo come abbiamo fatto per anni con la Gran Bretagna (che resta sempre un pezzo di cuore).
Oggi vi raccontiamo un'offerta interessante di OBB/DB Bahn Italia che si chiama #Vienna4U.
Se avete intenzione di viaggiare verso la capitale austriaca, questo è il post che fa per voi!

Warnemünde: in spiaggia sul Baltico

In spiaggia sul Baltico
Spiaggia di Warnemünde: le Strandkorb.

L'itinerario di D25 mi ha regalato molti bei momenti, ma soprattutto mi ha permesso di scoprire luoghi, aspetti e storie poco conosciuti della Germania attuale e della ex Germania Est. Tutti interessanti ed istruttivi, ma a volte addirittura sorprendenti. Come luogo interessante, dagli aspetti istruttivi e dalla storia sorprendente, metterei sicuramente Warnemünde ai primi posti.

Norvegia: antiche vie per moderni viaggiatori

Via Querinissima Viaggio alle Lofoten
Isole Lofoten - © VisitNorvay.com
Come già scrissi tempo fa, c'è un filo sottile che lega me e la Norvegia, o meglio... le Isole Lofoten. Quel sottile legame si chiama Baccalà alla Vicentina, piatto divino che ho raccontato una settimana fa sul blog di Vie del Gusto. Uno dei miei crucci più grandi è quello di non essere ancora riuscita a raggiungere le Lofoten ma, c'è un'antica via tracciata da un grande viaggiatore del passato che, probabilmente, potrebbe fare quasi al caso mio: la Via Querinissima.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...