Il Minster di York

Visitare la Cattedrale di York
Picture from Wikipedia
York è una di quelle città nelle quali si ha idea di passare un giorno o due e poi non te ne andresti più.
Ci sono luoghi capaci di trasformarsi in piccole e grandi scatole cinesi: visiti una cosa e poi ne scopri un'altra, un'altra ancora e ancora così fino all'infinito.
York si lascia conoscere a piedi, con intelligenza e con calma.
Non appena si esce dalla stazione, lei si presente ai viaggiatori con una delle opere che più la resa famosa, in passanto e anche nel nostro presente: il suo Minster, ovvero la sua Cattedrale.

Minster
è la parola inglese che indica una chiesa molto grande, un tempo appartenuta ad un ordine monacale e dalla lunga storia.
A York non si parla di Cathedral ma di Minster e questo edificio è secondo, in gerarchia, solo alla Cattedrale di Canterbury, che è il vero centro della fede Angligana.
Venne fondata nel VII Secolo D.C. da un re anglosassone che si convertì al Cristianesimo.
La sua costruzione si compì in varie epoche, fino ad assumere le caratteristiche gotiche visibili al giorno d'oggi.

La sua grandezza è impressionante: si dice che, assieme al Duomo di Colonia, sia l'edificio gotico più grande d'Europa.
Passare da York e non visitare il suo Minster è un po' un'eresia, perché dentro questa chiesa si viaggia nella storia d'Inghilterra.
Visitare il Minster richiede un bel po' di tempo e i percorsi da fare possono essere due: solo la chiesa o la chiesa più la torre.
Gli addetti alla biglietteria sono davvero ben preparati e non mancheranno di indicarvi che per salire sulla torre ci sono ben 275 gradini. Questa attività non è proprio indicata per tutti.
Il prezzo per la visita totale è di 15£ mentre per la sola chiesa sono rischiesti 10£.
Il vostro biglietto vale un anno dal vostro acquisto... potete entrare e rientrare quanto volete.
Questo tipo di offerta è molto comune in Gran Bretagna ed io trovo sia un qualcosa di davvero bello perché permette di scandagliare un luogo immenso come il Minster più volte.

La prima volta che si entra qui si resta a bocca aperta per la bellezza interna della Cattedrale.
La seconda si riflette e la terza la sia comprende in pieno.
Nel prezzo del biglietto (qualsiasi opzione) è compreso anche un tour guidato qualora voleste farvi raccontare questo luogo da una persona esperta.

Personalmente, quello che mi sorprende sempre dei luoghi di culto britannici è la presenza di una zona dedicata alle forze armate. Questa zona cambia da chiesa a chiesa: a volte è dedicata alla R.A.F, a volte alla Marina Britannica, a volte all'esercito.
E' un luogo molto silente e anche doloroso ma io non riesco a non esserne attirata. Non so perché.

Dentro il York Minster ci sono tante storie, più in vista oppure nascoste.
Molte di queste parlano di Green Men o di Re dall'animo avido, cattivo... eppure così importanti per l'Inghilterra.
York non sarebbe la stessa senza quella mastodontica chiesa nel suo mezzo.
Ogni casa sembra miniscola messa lì vicino.
Non vi resta che arrivare lì, visitare questa meraviglia e lasciarvi incantare.
All'uscita non vi resta che imboccare High Petergate e trovare un magnifico pub: The Three Legged Mare.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...