Viaggiare e Fare Economia


Come Risparmiare e Viaggiare

Viaggiare ai tempi dello spread non è di certo facile e bisognerebbe istituire un premio per tutti noi che, con zaini in spalla e trolley al seguito, conquistiamo a piccoli passi ogni mese, giorno, settimana o anno un altro piccolo pezzo di mondo.
Oggi mi è venuta una gran voglia di metter giù qualche consiglio che aiuti un po' tutti noi, me in primis, a risparmiare e viaggiare sempre di più.
Pronti? Via...


1) Eat Like a Local
Se c'è una cosa che proprio si dimentica facilmente quando si è in viaggio questa è la quotidianità, soprattutto nei pasti. In viaggio, o forse sarebbe meglio dire vacanza, si tende a volersi concedere qualcosa in più, proprio perché stiamo vivendo una condizione eccezionale rispetto al nostro normale vivere.
Mangiare cibo locale, magari nelle modalità e nei tempi delle persone autoctone di un certo luogo, aiuta a risparmiare e allontana da certe trappole per turisti.
In quasi tutta la Gran Bretagna, per esempio, c'è la tradizione del Meal Deal: molti supermercati o sandwich store compongono un pacchetto fatto da una bibita, il panino e della frutta o delle patatine per un prezzo basso per favorire il consumo durante la pausa pranzo.

2) Parti a Luglio? Comincia ad organizzarti a Gennaio
Conoscete il detto "chi prima arriva meglio alloggia?"... da quel che ho potuto vedere è tornato di moda.
A fine anni '90/ inizio 2000 vigeva la regola del last minute ma ora non è più molto conveniente, soprattutto per un certo tipo di viaggi.
Organizzarsi in anticipo è un buon modo per risparmiare perché permette un tempo più ampio di valutazione e scelta dei luoghi da vedere o dove dormire.
Molti hotel stanno cominciando ad avere parecchie offerte Early Bird, altri invece propongono sconti se si prenota almeno con 60 giorni d'anticipo. Fateci caso!
Date anche un'occhiata a siti come EasyViaggio o simili. L'offerta è monella e gioca a nascondino! Personalmente non vivo senza Kayak e, da quando ho scoperto il sito, senza Pirati in viaggio. Googolate un po'!

3) La Matematica non è un'opinione
Calcola, ricalcola, considera, confronta, guarda i numeri e falli parlare!
Fatti il tuo budget come se il tuo viaggio fosse un progetto dove considerare investimenti e perdite.
Io metto giù tutto in excel e poi considero anche le opzioni.
Spesso, nell'organizzare un viaggio, ci puntiamo nel voler seguire la nostra idea non considerando mai un'alternativa.

4) Mezzi pubblici
Io sono una fiera sostenitrice dei viaggi con i mezzi pubblici e non mi stancherò mai di scandagliare tutte le offerte legate a questo modo di viaggiare.
Prenotando in anticipo si possono trovare biglietti di autobus, traghetti e treni che fanno impallidire tutti da quanto bassi sono!
Solitamente i siti che vendono biglietti dei mezzi pubblici concedono la prenotazione 6 settimane prima della data del viaggio.
E poi... parola d'ordine Rover Ticket & Pass!

5) Flessibilità
So che la flessibilità spesso non va d'accordo con piani ferie prestabiliti e con l'organizzazione del lavoro in azienda ma essere flessibili a livello di date in viaggio, aiuta.
La flessibilità si applica un po' a tutto.
Trovate le vostre intransigenze quali bagno in camera o wifi assolutamente oppure un quartiere preferito presente ma siate flessibili sul resto.
In questo modo potrete vagliare tante proposte e trovare quella che fa più per voi.

6) Esci dai sentieri troppo tracciati
Prova a dare al tuo viaggio un taglio diverso, sempre che ti interessi, che escluda le super località turistiche o che le confini a poco tempo rispetto al resto della tua scoperta.
Trovati un luogo in cui sei pioniere, tutto da scandagliare, esplorare e raccontare.
Viaggiare fuori dai percorsi iper-conosciuti è spesso fonte di risparmio oltre che di gran meraviglia!

Questi sono pochissimi consigli rispetto a quelli che popolano l'universo dei viaggi.
A me, personalmente, sono serviti anche in località vicine e falici come potrebbero essere Inghilterra e Austria.
Il grande viaggio non si misura con i kilometri fatti o con le ore di aereo, si misura con quei piccoli semi di meraviglia e felicità che le nuove scoperte regalano!

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...