Sono nata da un super eroe

Giovy Malfiori Sono Nata da un super eroe

La copertina del mio nuovo ebook ormai non è più una novità.
Sono giorni che vi martello con questo bel disegno fatto da Luca Golinelli e sono giorni che non mi tolgo dalla faccia il sorriso nato dalla soddisfazione di aver scritto la storia racchiusa in "Sono nata da un super eroe", pubblicato da pochi giorni in collaborazione con Dudag.
Volete scoprire qualcosa di più su questo ebook?

Una canzone di non so chi dice una cosa molto vera "C'è un viaggio che ognuno fa solo con sé".
Ogni tanto capita di volersi fermare, anche solo mentalmente, per fare un po' il punto della situazione e voler tirar fuori dal proprio cuore tante parole, metterle sul tavolo e riordinarle come si faceva con le matite quando eravamo piccoli.
Non so voi, ma io mi perdevo sempre nel leggere la scritta "Blu di Prussia"... mi è sempre piaciuto quel colore.

Un pomeriggio, dopo che Dudag mi aveva contattata per chiedermi di scrivere qualcosa per loro, mi sono messa davanti alla pagina bianca e l'unica immagine che vedevo riflessa sullo schermo era il ricordo di mia madre.
Quando lei è morta non sono riuscita a disperarmi perché la pensavo finalmente libera da un male che, nel giro di un mese, l'aveva ridotta a qualcosa che lei non avrebbe mai voluto essere.
Non ho pianto per essere di sostegno a mio padre che si è visto portar via l'amore della sua vita.
Ci sono stati dei momenti successivi a quel giorno, anche a distanza di due anni come ora, in cui mi sono seduta sull'angolo del mio divano e ho lasciato che la nostalgia mi trasformasse in una fontana.
Mi sono accorta in quel momento che, dentro le mie lacrime, non c'erano dolore o tristezza: c'era solo la voglia di avere di nuovo la mia mamma accanto a me.

Allora ho pensato a Shakespeare che scrisse "Shall I compare thee to a summer day", ovvero il Sonetto 18.
Un verso di quel sonetto dice "So long lives this, and this gives life to thee".

E' proprio vero che i libri (o gli ebook... dato che siamo gente moderna) sono dei costruttori di eternità.
Ci metti dentro una storia, una persona, un ricordo e quello esisterà finché ci sarà qualcuno che avrà voglia di leggere.

Dentro "Sono Nata da un Super Eroe" c'è tanto di me ma, soprattutto, c'è tanto della Bruna.
Senza di lei, e senza mio padre (vogliamo dimenticarci di lui??), non sarei quella che sono oggi.
Detta così sembra banale ma troppo poco, da figli, ci si ferma ad osservare bene un pensiero come questo.

Questo ebook mi ha fatto ridere, piangere, rattristare e rallegrare.
Io dentro ci sento la voce di mia madre... so di averla racchiusa lì per non dimenticarla mai.

Compratelo, costa solo 1€, fatevi qualche risata sonora con me e poi fatemi sapere cosa ne pensate.
L'ebook è disponibile anche in pdf.
Se non avete un ebook reader, potete comunque leggerlo sul pc.

Lo trovate sul sito di Dudag

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...