Chiapas: la cascata di Agua Azul

La Cascata di Agua Azul in Chiapas Mexico
Foto da Panoramio.com
Giorni fa pensavo un po' al Chiapas e alle tante avventure e sensazioni vissute e provate da quelle parti.
Ripassavo con la mente tutti i miei giorni in Messico, gli spostamenti in autobus, i pranzi ai mercati e i sorrisi delle persone incontrate per strada. Riguardando tutto il film dentro la mia mente mi sono accorta di non aver ancora scritto nulla sulla Cascata di Agua Azul, che si trova sulla strada che da San Cristobal va a Palenque.

La prima cosa che si deve sapere sulla Cascata di Agua Azul è che non è sempre azzurra.
Dipende dalla stagione e dalle condizioni atmosferiche.
Io sono arrivata da quelle parti verso metà settembre e, diciamocelo, l'acqua era tutto tranne che azzurra come me l'aspettavo e me la immaginavo.
Eccola qui. Ho fatto la foto proprio dalla cima della cascata.



L'acqua era davvero impetuosa e conteneva parecchio terreno sicché il colore era più tendente al marrone rossiccio che altro.
Alcune persone, arrivate lì lo stesso mio giorno, mostravano in ogni modo la loro delusione.
Per quello che mi riguarda, io sono stata felice lo stesso.
La Natura, l'impetuosità dell'acqua, la bellezza della scascata e tutto ciò che si trova li attorno sono davvero una gran bella visione.

Data la forza dell'acqua, qui ci si bagna.
Tenetelo ben presente, soprattutto per quel che riguarda la protezione delle vostre apparecchiature varie.
La cascata e il corso del fiume possono essere seguiti camminando su delle apposite passerelle che, data l'umidità, a volte sono delle vere e proprie trappole. Attenzione, quindi!
Il bagno da queste parti si può fare solo quando il fiume è tranquillo.
Quel giorno io, ovviamente, non lo feci perché altrimenti sarei finita chissà dove.

Come si arriva qui?
Io sono partita da San Cristobal con un pulmino che mi avrebbe portato fino a Palenque.
Il viaggio prevedeva una sosta qui.
Sono molte le guide che organizzano viaggi verso Agua Azul e le zone circostanti (come Ocosingo, per esempio).
In quasi tutti i B&B e ostelli della zona ci sono volantini che parlano proprio di queste "gite" che, con un bel po' di forza, si possono fare in giornata.
Non lasciatevi ingannare dalle distanze!
In Chiapas anche una distanza relativamente bassa può richiedere un paio d'ore per essere percorsa.
Le strade sono quelle che sono, i mezzi pure.
Il Chiapas ora è in un momento di relativa tranquillità ma potrebbe capitare di trovare dei posti di blocco sia della polizia che degli zapatisti lungo la strada.
Non spaventatevi: solitamente chiedono all'autista del pulmino dov'è diretto e poi si riparte.

Qual è il momento migliore per andarci?
La risposta è Boh.
Come vi scrivevo prima, tutto dipende dalla pioggia.
Solitamente in questa zona del mondo ci sono due stagioni: quella in cui piove e quella in cui piove meno.
L'Estate è solitamente un periodo un bel po' piovoso ma val comunque la pena di tentare, no?

In un posto come Agua Azul potrete davvero assaporare le vere sensazioni della selva, delle montagne in zona tropicale e di tutto ciò che vi possono offrire.
Per me è stato un gran bel momento all'interno di un viaggio che credo non scorderò mai.

2 commenti:

  1. Fa male leggere questo post in questo periodo. Che fatica aspettare l'inizio delle ferie... e non si va nemmeno in Messico :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo ammettere che anche a me ha fatto un certo che scriverlo...

      Elimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...