Nizza, la Costa e la luce

Visitare Nizza in Francia
La spiaggia di Nizza dalla Promenade des Anglais - © 2014 Giovy

Giorni fa, mentre passeggiavo per Nizza, in Costa Azzurra, giravo fiera il mio volto al sole cercando di cogliere ogni minimo raggio. Mi sentivo come se fossi stata una batteria solare tenuta al buio per tutto l'inverno. Ero in Francia come inviata speciale per NonSoloTuristi.it per raccontare il Carnevale ma ho riservato molta della mia curiosità per capire quella splendida città in cui ero stata una volta sola.



Se Nizza fosse una canzone, potrebbe essere Oh La Belle Vie di Sacha Distel. Questa canzone (la conoscete tutti, anche senza ascoltarla) incarna proprio il passeggiare sereno e placido sulla Promenade des Anglais. Ho visto la promenade sia col sole che con le nuvole e, in entrambi i casi, mi ha detto davvero molto.
Il motto di presentazione della città di Nizza è proprio "la lumière naturellement", la luce naturalmente.
Mi avevano detto che da quelle parti la luce era qualcosa di grandioso ed ho potuto vederlo con i miei occhi. Insomma... ci sarà un perché se qui sono passati e si sono fermati gli impressionisti, no?
Mi immaginavo Nizza come una città altera ma mi sbagliavo.
Come già vi scrissi, la vidi in un mattino di molti anni fa... venni qui solo per i croissant, dopo aver passato la notte in giro.
Quando si pensa alla Costa Azzurra tanta gente immagina gente facoltosa, macchinoni, bella vita e shopping dalle cifre stratosferiche.
Non che questo non ci sia a Nizza (forse la mia yaris non la farebbero parcheggiare) ma Nizza è, soprattutto, altro.
Nizza è riconoscibile nella Promenade de Paillon che dal mare traghetta le persone verso il centro, con accesso alla città vecchia.
Nizza è un puzzle di vie strette, dove il sole non passa e dove il vento si incanala con orgoglio. Ho adorato passeggiare per le vie della Nizza Vecchia cercando di cogliere in pieno quella lingua nizzarda che trionfa nella toponomastica di questa parte della città.
Nizza è una città dove le parole inventiva e professionalità fanno rima con opportunità e tante cose da fare.
Qui c'è una grande comunità italiana fatta di gente che ha lasciato il nostro paese per cercare da queste parti la realizzazione di un sogno, di una spinta interiore, di qualcosa che faccia stare bene.
Nizza è una città varia a livello gastronomico, dove la qualità non viene mai meno. Si può passare dallo streetfood (dove impera la Socca) alla cucina stellata, seguendo il fil rouge di chi cucina con passione, sapienza e tanta voglia di vedere dei sorrisi sui volti dei propri clienti.
Ecco, Nizza è una città che sorride, che vive all'esterno perché il clima lo concede.
E' una città in cui la gente si prende del tempo e osserva il mare anche solo per 5 minuti.
Ci sono rimasta solo 3 giorni ma avrei già voglia di tornarci perché lì mi sono sentita bene, perfettamente a posto e mai fuori luogo.
Mi piacerebbe sedermi in spiaggia e scrivere... raccontare tante storie che iniziano con le tante piccole vicende di questa città luminosa e magnifica.
Venerdì su NonSoloTuristi.it potrete leggere qualcosa che... vi farà venire fame!

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...