Il Carnevale di Nizza

Assistere al Carnevale di Nizza
Foto da Panoramio.com

Oggi sono in partenza. Ho preparato il mio zaino, quello piccolo e mi appresto a raggiungere Milano per poi ripartire verso Nizza. Eh già, vado in Costa Azzurra in missione per NonSoloTuristi. Il mio compito sarà quello di raccontarvi il Carnevale più famoso di Francia e la sua mitica battaglia dei fiori.
Quest'anno il Carnevale di Nizza sarà guidato da "Le Roi de la Gastronomie" ed io non vedo l'ora di essere nella città Francese.

E' un po' che non vado in Francia e sono proprio felice di potermi godere quel pezzo di nazione transalpina che, spesso, salto a piè pari per questione di praticità e strade.
Sono passata dalle parti della Costa Azzurra qualche volta, quando ero piccola e ricordo ancora un mattino di qualche anno fa quando ero il Liguria con alcuni amici. Decidemmo assieme che avremmo fatto colazione sulla Promenade des Anglais e così facemmo.

Io non sono un'amante del Carnevale in sé ma adoro pensare a questo periodo come il gran risveglio del mondo dal torpore dell'Inverno.
Il Carnevale di Nizza è davvero molto antico: pensate che ci sono registrazioni scritte che parlano di questo Carnevale datate 1200 circa!
Chissà come festeggiavano nel Medioevo!
I primi cortei risalgono, invece, alla prima parte del XIX Secolo, quando questi luoghi erano ancora strettamente legati alle sorti del Piemonte. Questi qui si svolgeva la bella vita dei sovrani di Savoia e Sardegna che, da Torino, venivano a svernare qui, godendo dell'ottimo clima della Riviera Francese.
Il Carnevale di Nizza è costituito da due momenti divisi: il corteo dei carri, che si svolge in notturna e, il giorno dopo, la battaglia dei fiori.
La prima battaglia dei fiori risale al 1876 ed io non vedo l'ora di assistere alla versione del 2014.

Cosa farò in questi giorni a Nizza?
Cercherò di esplorare la città per raccontarla al di là della sua bellissima Promenade. Nizza ha una parte di città vecchia molto interessante e ci sono anche dei musei di tutto rispetto in questa città costiera francese.
Inoltre, dato che il Carnevale del 2014 è dedicato alla gastronomia, farò del mio meglio per gustare la cucina nizzarda.
Ovviamente vi racconterò tutto su Facebook e su Twitter.
L'ufficio stampa non ha previsto per ora un hashtag che identifichi l'evento quindi ho pensato che twitterò con #EnNice.
Non mancherò di avvertirvi in caso di scelte diverse.
Nel frattempo voi tenete d'occhio i miei profili social e tutti quelli legati a NonSoloTuristi.
Su Twitter seguite me e @viaggiatori... e resterete aggiornati su questi giorni francesi che non vedo l'ora di vivere!

Je vais... à bientôt mes amis!

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...