Un viaggio con i bimbi in UK

Un viaggio in Gran Bretagna coi bimbi
Cathedral Close Salisbury - © 2014 Giovy
Un viaggio in Gran Bretagna è sempre una grande cosa. Sapete quanto io ami quell'Isola.
Non ho bimbi e i miei nipoti sono già grandi ma ho viaggiato a lungo con i miei genitori nel ruolo della figlia: piccola, media e quasi grande. A 14 anni ho cominciato ad esplorare il mondo da sola ma questo non mi vieta di scrivere cosa fare in Gran Bretagna quando si è in viaggio coi bambini.
La foto che ho messo come copertina del post non parla di un luogo leggendario ma per me è un'immagine perfetta per parlare di quella bellissima parte del mondo.


Ormai credo che tutte le mamme, le zie, le nonne e qualsiasi altro grado di parentela sia al corrente che a Londra sono stati aperti gli studios della Harry Potter Experience.
Ecco, non è là che andremo.
Questo post si concentrerà su tutti quei luoghi permeati di storie, leggende, misteri e cose interessanti da conoscere. Non fraintendetemi: io amo Harry Potter ma voglio raccontarvi quello che la Gran Bretagna e territori vicini hanno da offrire al di là del maghetto con gli occhiali.
Pronti a partire?

1) Fairy Bridge - Isola di Man
L'isola di Man è un luogo, a mio avviso, senza tempo.
Lo sapete che l'abbonamento dell'autobus per una settimana costa circa 20£ e che in questo costo sono compresi un adulto e un bimbo? Questo è un posto dove non avete bisogno di un auto per girare.
C'è un luogo nascosto nel bosco sulla strada che va da Douglas a Ballasalla.
Lo si vede dalla strada ma se chiedete all'autista vi metterà giù alla fermata d'autobus più vicina. Si tratta di un ponte molto antico e piccolo, quasi totalmente sommerso dal bosco circostante.
Si dice che qui vivano "Loro"... quegli esseri del bosco che non si possono nominare perché sono dispettosi e pretendono il rispetto.
Si dice che il Piccolo Popolo qui sia felice se qualcuno porge i propri saluti dicendo "Hello Themselves!", chinando il capo in segno di rispetto. Da provare!

2) Nottingham e la foresta di Sherwood - Inghilterra
Alzi la mano chi non ha amato almeno un po' Robin Hood!
Nottingham è una città piccola e piacevole: molto semplice da girare e estremamente interessanti sia che i vostri bimbi siano dei piccoli Robin Hood o delle graziose Lady Marian.
La foresta di Sherwood è un'area verde dove vivere le proprie giornate in semplicità, magari giocando usando la fantasia... proprio come facevamo noi quando eravamo piccoli.

3) Il cerchio di pietre di Castlerigg - Inghilterra
Se volete mostrare al vostro bimbo o alla vostra bimba un cerchio di pietre per raccontarle qualche magica storia di druidi o di epoche antiche, scegliete Castlerigg, a Keswick, nella regione inglese della Cumbria. I cerchi di pietre sono davvero tanti e il meno speciale di tutti è sicuramente Stonehenge.
Perché dico questo? Perché non è permesso entrare a contatto con le pietre.
Castlerigg è gratuito, sempre aperto... per intenderci è quello che si trova sulla copertina della Lonely Planet dell'Inghilterra.
E' antico come Stonehenge e altrettanto misterioso. Le pietre sono più piccole ma hanno il vanto di poter essere toccate e vissute.
Potrete arrivare qui e fermarvi per un pic-nic, lasciando che i vostri piccoli esplorino questo sito così bello. Qui non ci sono strutture tipo bagni o cose simili. Se scappa, si va nel bosco.

4) Cregneash - Isola di Man
Si tratta di un vero e proprio Living Museum.
Ce ne sono un sacco in Gran Bretagna e, per me, sono luoghi speciali.
Cregneash è un villaggio tipico, conservato come se fossimo come ad inizio '900. Qui si possono fare esperienze di ogni genere come cucinare secondo lo stile dell'epoca oppure imparare a mungere le mucche. Questo è uno dei pochi luoghi dove i vostri bimbi potranno familiarizzare con i Loaghtan, delle speciali pecore che esistono solo qui.

5) Llagollen - Galles
Si tratta di un piccolo villaggio in una zona chiamata Green Valley. Vi basterà arrivare da quelle parti per trovare spiegazione a questo nome.
Llangollen è un posto tranquillo, con poche graziose guesthouse e un'atmosfera rilassata.
Due sono le attrazioni che vi voglio segnalare da queste parti.
La prima è Llangollen Railway, un'antica ferrovia recuperata e funzionante dove viaggiano un sacco di treni a vapore. Qui c'è anche il Trenino Thomas!
La seconda è l'Abbazia di Valle Crucis: si trova a poco più di un miglio dal paese ed è facile da raggiungere a piedi. Se i vostri bimbi camminano sarà una grande avventura perché il sentiero (tutto pianeggiante) passa attraverso un bosco spettacolare dove poter osservare molta della Natura di quella zona. Una volta arrivati all'Abbazia si piomba a piè pari dentro il medioevo: qui potrete raccontare loro le storie dei monaci che vivevano da queste parti.

6) Monte Snowdon - Galles
Questo monte si può esplorare a piedi oppure con un'alta ferrovia d'epoca, che vi porterà fino alla cima e vi riporterà a valle. Cosa c'è di interessante da queste parti? La leggenda che avvolge la Snowdonia.
Si dice che sotto il monte Snowdon viva il gigante che Re Artù ha sconfitto in una delle sue ultime battaglie. Se i vostri bimbi sono appassionati di storie come quella de "La Spada nella Roccia" siete proprio nel posto giusto. Non distante da Llanberis, dove parte la ferrovia per lo Snowdon, c'è il Pen-Y-Pass. Lì c'è un laghetto dove si racconta che Artù abbia gettato Excalibur dopo una battaglia. Che si lì sotto davvero?

7) Giardino Botanico di Edimburgo - Scozia
Questo è un luogo magico se avete dei bimbi curiosi e attenti.
L'ingresso al giardino è gratuito. Si pagano solo le serre.
Nel giardino sono presenti percorsi appositi per illustrare ai bimbi le specie di piante dei vari continenti.
Il luogo è adatto anche se avete i passeggini

8) Castello di Hastings - Inghilterra
Questo castello si trova sulla costa sud dell'Inghilterra e fu teatro di una delle più aspre battaglie della storia inglese. Perché ve lo consiglio? Perché qui è ambientata molta della storia raccontata in Ivanhoe di Walter Scott. Questo è il luogo giusto per perdersi in storie di principesse e cavalieri.
Oltre che godere di un panorama spettacolare.

9) La Jurassic Coast - Inghilterra
Si tratta della zona che va dal Dorset al Devon, nel Sud Ovest dell'Inghilterra e un viaggio qui può essere una delizia sia per piccini che per grandi.
I bimbi si godono un insieme pazzesco di siti dove poter osservare la preistoria.
I grandi si godono il pesce, il mare e l'aria buona che impera da questa parte di UK.

10) Imperial War Museum North - Manchester
Questo è un luogo davvero forte e interessante.
Se avete bimbi in età scolare, magari particolarmente interessati alla Storia, questo è un grande posto.
L'entrata al museo è gratuita e cercate di contare almeno un paio d'ore per la visita.
In questo museo non si parla solamente della Guerra ma si cerca di spiegare perché non si dovrebbe farla. Ci sono percorsi tematici dedicati proprio ai bimbi piccoli e a quelli un po' più grandi.
Il museo è interattivo e permette ai visitatori di toccare spesso con mano molte cose.
Per esempio c'è uno scaffale dove, aprendo dei cassetti, è possibile sentire i tipi di odori presenti nelle trincee della prima guerra mondiale.
E' il luogo giusto per spiegare la storia al di fuori dei libri e delle interrogazioni a scuola.

Come per tutti i post in cui mi accingo a fare una lista potrei andare avanti a scrivere per giorni interi.
Spero di avervi dato degli spunti interessanti per far capire ai vostri bimbi che anche di altra storia vive il Regno Unito e che Harry Potter è forte ma non c'è solo lui.
Quando giro per il mio amato UK sono molto attenta e osservo tantissimo.
Ho notato che l'attenzione ai più piccoli è molto alta: sui mezzi pubblici le mamme con passeggini hanno un posto riservato mentre nei musei o nelle attrazioni storiche c'è sempre un percorso con spiegazioni o addirittura audio-guide dedicate ai bambini di ogni età.
Se posso darvi un consiglio, cercate di portare i vostri pargoli in qualche Living Museum, come quello di Cregneash che ho citato, ma potrebbe essere anche quello della Black Country vicino a Birmingham.
Quella è un'esperienza che non scorderanno.
Buon viaggio!

9 commenti:

  1. Ciao Giovy, con me sfondi una porta già aperta!!!!
    L'Inghilterra è la mia terra......in un'altra vita.......
    Adesso voglio che lo diventi anche in questa, ci
    torno due volte l'anno e non mi stanca mai, anzi
    penso di annoiare tutti continuando a parlarne sul mio blog!!
    Adesso gironzolo un pò per il tuo di blog
    A presto
    LOve Susy x

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy,
      grazie per essere passata di qui.
      Il Regno Unito è anche per me una seconda casa.
      Io e Gian ci torniamo ogni volta che possiamo e dentro a questo blog ne troverai parecchio!

      Elimina
  2. Grazie Grazie Grazie!! Stampato e memorizzato. Quest'anno le mie cucciole di 2 e 3 anni faranno la loro prima esperienza di Uk.. Il nostro viaggio sarà più natura e zone rurali tanto x non stancarle subito, ma segno già I tuoi preziosi consigli x il futuro 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era proprio questo il post che ti accennavo giorni fa.
      Fammi sapere come andrà con le tue bimbe in UK.
      Ci conto.

      Elimina
  3. Questo è proprio il genere di dritte che mi piacciono! Grazie!

    RispondiElimina
  4. Ho il volo prenotato per la Cornovaglia a fine giugno, e non vedo l'ora di andarci! questo ti fa capire quanto amo la Gran Bretagna. L'ho girata quando ero "giovane" e ora voglio cominciare a farla conoscere al piccolo viaggiatore...credo passerò per la La Jurassic Coast :)...Tutte le altre info le tengo per le prossime tappe nella terra che adoro!!!! Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cri... allora attendiamo racconti dalla Jurassic Coast!
      Se ti posso consigliare, pensa all'isola di Man.
      Secondo me è un posto davvero speciale.

      Elimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...