Un viaggio a Mykonos

Un viaggio a Mykonos
Io non sono proprio una da mare e spiaggia: non lo sono mai stata. Però ogni tanto ad un viaggio al caldo ci penso e allora mi viene voglia di due cose, principalmente: di isole lontanissime e di Grecia.
La Grecia è sempre stata lì dietro l'angolo ma non è mai stata una delle mete considerate dalla mia testa. Non so perché. E se mettessi Mikonos nella lista dei viaggi del 2014!?


Infondo sono qui che scrivo sempre come una matta e che mi invento nuove cose.
Sono dentro la mia nuova vita da freelance e, malgrado la fatica, non farei di nuovo cambio con un nasca che esca direttamente dalle mie mani e dalla mia testa.
Oggi, mentre sto scrivendo questo post, sento un po' di fatica e allora mi immagino in una piscina come quella che vedete qui sopra a sguazzare tranquilla senza che nessun pezzo di mondo tocchi i miei pensieri.
Se dovessi tornare a fare le mie vacanze al mare vorrei farlo in pieno stile, perché dai ... tra poco compio 36 anni e, anche se non smetterò mai di fare i miei viaggi zaino in spalla, ogni tanto qualche coccola ho diritto di concedermela. Sull'isola greca si trova il San Giorno Hotel Mykons che potrebbe essere la destinazione ideale per sognare un po' e coccolarsi nell'immagine di una vacanza da fare ad inizio stagione, quando ancora l'isola non è stracolma e si mostra in tutta la sua bellezza.
Un luogo come questo ha tutta la parvenza di essere ciò che ogni viaggiatore merita almeno una volta nella vita. Il vero lusso non è mai ostentato e qui questo pensiero sembra trovare la propria realizzazione.
Se c'è una cosa che mi fa benevolmente impazzire nelle strutture alberghiere è l'uso del bianco.
Amo questo genere di scelta perché è proprio quello che io, col mio fare da casalinga troppo imperfetta, non riuscirei mai a permettermi nel luogo dove vivo.
Il viaggio è sogno, è immaginazione, è volo pindarico e il San Giorno Hotel sembra proprio trovare la sua posizione ideale tra questi tre concetti che mi sono molto cari.
Riuscirò a raggiungere la Grecia e godermi questa meraviglia?

Ora che il post è finito vi confesso una cosa che vi farà ridere: ogni volta che penso ad un viaggio in Grecia mi torna alla mente Rapput, di Claudio Bisio. E rido... sapete com'è ... "in Grecia con Giovanna..."

2 commenti:

  1. vai in Grecia ma non andare a Mykonos! Oppure vacci ma non nel periodo dello sfollamento di italiani ovvero da metà luglio a fine agosto!
    A parte che se vai a Giugno spendi la metà...poi comunque è un'isola piccola e pericolosa. Pericolosa? Si, perchè è piena di ragazzetti (e non) che vanno in giro in squad e motorino e magari non l'hanno mai usato nella vita o sono ubriachi. Sta di fatto che gli incidenti sono all'ordine del giorno e spesso rovinano molte vacanze. Non fosse per ste cose...il mare è stupendo e si mangia bene, la musica è soffiata dal vento dall'alba a quella dopo, fa caldo ed è tutto bianco e blu. Ma Santorini è meglio, o quantomeno a me è piaciuta di più ;-)
    http://www.michelaganz.com/2012/02/mikonos-ovvero-maschiolandia.html?q=mykonos

    RispondiElimina
  2. Ma fa te... io non la pensavo così.
    Cmq, mi piacerebbe andarci a Maggio... proprio fuori fuori stagione :)

    RispondiElimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...