Caro Babbo Natale...

Lettera a Babbo Natale
Caro Babbo Natale,
ieri sera ero lì che pensavo ad una specie di wish-list da scrivere per questo Natale.
Una volta si chiamava semplicemente "lettera" ma ora wish-list fa molto più realtà 2.0 e mi sa che anche tu ti devi adeguare.
Non sono ancora nella fase riflessivo-compulsiva da ultimi giorni dell'anno ma sono qui che penso a tutti i viaggi che mi piacerebbe fare nel 2014.
Sarebbe bello svegliarsi la mattina del 25 e trovare la realizzazione di qualche desiderio o progetto sotto l'albero. Comincio con la lista dei viaggi che ho in mente?

Mi piacerebbe poter partire per la West Coast.
Non sono mai stata una grande appassionata di California ma mi piacerebbe un sacco andare a Palm Springs per poi tornare sulla costa e godermi San Francisco.
Da lì raggiungerei Seattle che, lo sai, mi attira un sacco. Il mio viaggio poi potrebbe continuare fino a Vancouver... dici che possa andare?

Vorrei avere l'opportunità di andare lontano lontano... da qualche parte in Oceania.
Ti ricordi quando dicevo che entro i 30 anni avrei voluto poggiare i piedi in ogni continente!?
Ecco, ora di anni ne ho quasi 36 e mi manca solo l'Oceania... che sia qualche isola sperduta. Magari le Isole Cook, lo sai che le sogno da una vita. Resterei là un po', se potessi, e magari andrei anche in Tasmania.

Per la primavera mi piacerebbe ritornare a Cuba.
Lo che si sono già stata 3 volte ma quell'isola è fantastica, la sua gente lo è e ogni tanto tutti dovrebbero andare a ricaricarsi là. Ho voglia della sua storia e di arroz y frioles.

Ad inizio estate vorrei avvolgermi d'Irlanda, lo farei in uno di quei periodi in cui ancora non è affollata di turisti e viaggiatori. Cercherei di andare a scoprire tutte le piccole realtà che rendono grande quell'isola. Perchè un villaggio con poca gente a volte è il mondo intero.

Per l'estate mi dedicherei volentieri a quel Grande Nord che alimenta sempre il mio cuore: Faroer, Lofoten, Svalbard e poi l'Islanda. Una a tua scelta, di queste, va bene.

Per l'autunno scapperei volentieri un po' di giorni alle Azzorre perché mi ispirano un sacco ma poi mi dedicherei in pieno alla scoperta dell'Austria, in lungo e in largo.

L'ultimo desiderio riguarda il periodo del foliage: partirei per Montréal e andrei in treno fino a Toronto.
Il Canada, lo sa, è sempre lì nella mia wish-list ... o nella mia eterna lettera a te.

Quante vite mi ci vogliono per tutto questo? Non lo so, ma la voglia di viaggiare mi alimenta come lo stesso respiro. E, come lei, la voglia di scrivere e raccontare.
Sarebbe anche bello che, prima o poi, qualcuno riconoscesse in pieno il valore dei racconti sul web e non dicesse "è internet, quindi è gratis".

Con questo post pieno di desideri e viaggi sognati vi auguro di trascorre un Natale bellissimo, ovunque voi siate!

6 commenti:

  1. Buongiorno Giovy! Un grande augurio di Buon Natale a te ed alla tua famiglia, con tutto il mio cuore,
    un abbraccio, *Maristella*.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon Natale anche a te Maristella!
      Un abbraccio grande

      Elimina
  2. Buon Natale amica mia, che il signore con il vestito rosso ti porti tutti i bei viaggi che desideri e la realizzazione dei tuoi sogni.
    Un abbraccio grande Giovy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miss, chissà che non ci si incontri.

      Elimina
  3. Una bellissima letterina per Babbo Natale e il mio augurio è di realizzare tutti questi viaggi nel cassetto.
    Grazie per aver condiviso i tuoi #TravelDreams2014! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Farah, sono felice di trovarti qui!

      Elimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...