Bradford-on-Avon: la magia del Wiltshire

Bradford-on-Avon
Bradford-on-Avon - © 2013 Giovy
Quando sei in giro per il Witshire hai l'imbarazzo della scelta su cosa fare.
E' un pezzo d'Inghilterra davvero pieno di villaggi da vedere.
Molti si trovano più vicini a Bath e al Somerset che a Salisbury e al resto del Wiltshire, ma le ottime linee di trasporto pubblico aiutano di certo i viaggiatori (e la sottoscritta) ad andare alla conquista di un così bel pezzo di mondo.
Uno dei villaggi più accessibili sia da Bath che da Salisbury è Bradford-on-Avon.
Occhio a metterci sempre i trattini in mezzo, lo dice la grammatica Inglese!
In UK, esistono ben 7 fiumi Avon.
A cosa si deve tutto ciò? Al fatto che, quando arrivarono i Romani da queste parti, essi chiesero ai locali come si chiamassero i corsi d'acqua che passavano nelle zone occupate. La risposta era sempre "Avon", parola che nelle lingue celtiche (Gallese in primis) vuol dire "fiume". Nel Gallese contemporaneo, fiume si dice Hafon, e quella F diventa un V. 
Svelato il mistero linguistico, vi dico che gli inglesi hanno fiumi davvero belli e ben curati, sia nei loro tratti cittadini che in quelli di campagna.
La cosa è ben visibile a Bradford che è un piccolo gioiellino che sembra uscito da storie del secolo scorso.
La città crebbe molto tra '700 e '800, con il proliferare dell'industria laniera.
Bradford, infatti, accoglie tutti con un bel ponte di foggia ottocentesca e con un mulino, ora restaurato e adibito a ristorante, dove un tempo si filava della gran lana.
A me piacciono le città laniere, perché sono nata in una di esse e ho una specie di simpatia per i paesi che le assomigliano. 
Il fiume è stato sempre vita per questa città e l'ha fatta crescere tanto che, a metà Ottocento, vivere da queste parti era davvero una cosa da fighi.
Il villaggio ora è ben conservato ed estremamente piacevole da visitare.
Vi consiglio di seguire il Town Path: troverete la cartina del sentiero all'ufficio turistico (per 20p).
Questo sentiero vi porterà dentro la storia di questo luogo dove c'è un unicum di tutta l'Inghilterra: una vecchissima chiesa di impianto Sassone che merita davvero di essere vista.
Una giornata a Bradford è un buon modo per dedicarsi del tempo e conoscere una realtà nuova.
Io sono stata davvero bene da queste parti e ho adorato la calma che impera nella tranquilla campagna di questa parte d'Inghilterra.
Se pensate di andare alla scoperta del Wiltshire, includete Bradford nel vostro itinerario.


La bellezza di Bradford on Avon
Le stradine di Bradford - © 2013 Giovy

2 commenti:

  1. sembra proprio fuori dal tempo, grazie per averlo condiviso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per leggermi tutti i giorni :)

      Elimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...