La Scozia, so far...

Viaggio ad Ullapool Scozia
© 2013 Giovy
Sono sul treno che mi porta da Inverness ad Edinburgh. 
Sto lasciando il grande nord di questo paese per tornare in una capitale che mi piace un sacco.
Questo viaggio è stato caratterizzato finora da un graduale distaccamento dalla civiltà intesa come insieme di cose, case, attività e persone. 
Edinburgo ci ha accolti con il fantastico brulicante frastuono del Fringe Festival.
Le strade erano piene di gente e di bellezza.
Inverness ci ha regalato qualche grado in meno, più tranquillità ma troppi turisti.
Le Highlands sono un bel posto ma non così magnifico come immaginavo.
Meritano in ogni caso di essere conosciute ed esplorate dove comincia a mancare la presenza dell'uomo.
Siamo partiti, poi, per le Ebridi, dove c'erano temperature da fine inverno e dove io mi sentivo in totale libertà. 
Quelle isole sono abitate dalla preistoria pur essendo, in apparenza molto inospitali.
Ci sono zone in cui non crescono nemmeno gli alberi per la forza del vento.
Mancano quelle cose che spesso sono comuni in altre zone delle Isole britanniche.
La gente lì vive per se stessa.
I viaggiatori possono sembrare loro dei viandanti stranieri arrivati da chissà dove.
Eppure ieri, mentre il traghetto mi portava via, il cuore mi si stringeva.
Ho voluto bene a quel luogo sperduto al 58º parallelo.
Mi restano poco meno di 2 giorni in questa terra che in gaelico si chiama Alba.
Chissà come mi sentirò non appena la grande civiltà e il frastuono di Edimburgo saranno avvolte attorno a me.
Ci sentiamo presto.

4 commenti:

  1. Tornare a casa dovrebbe in realtà farci sentire bene, invece quando io lascio posti meravigliosi come questi vengo assalita da una tristezza infinita, come se questi luoghi fossero casa mia e casa mia una terra straniera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto affrontando la mia tristezza con il pensiero di altri viaggi. Veri o sognati non importa.
      L'importante è sapere che si partirà. Prima o poi

      Elimina
  2. sei la prima, finalmente, che sento dire che le highlands non sono così magnifiche come ci si immagina (e/o come le dipingono)!!!
    Anche a me è piaciuta molto Edimburgo, ho trovato carinissima Inverness e ti dirò... Glasgow nel suo grigiore brulicante di vita è quella che più mi ha fatto pensare "tornerò".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il tuo commento... ho trovato la Scozia un luogo interessante ma può tranquillamente condividere la bellezza con altre zone.
      Ti avvertirò quando andrò a Glascow :))

      Elimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...