Correre a Pamplona

Tradizione dell'Encierro Pamplona
I Segnali per l'Encierro - © Giovy 2013
Ieri mi è tornata in mente Pamplona, soprattutto perché pensavo alle mitiche tapas assaggiate un bel tot di tempo fa. Il sillogismo poi è stato facile Pamplona = Caldo = Luglio = San Fermin = Encierro.
Caspita, mi sono detta, siamo in tempo di Encierro ora?
Così ho ripensato ad un ragazzo che conoscevo che era davvero pazzo per le corse che si tengono in questo periodo proprio a Pamplona.
Los San Fermines è il nome preso da tutti coloro che partecipano alla corsa per San Firmino. Migliaia di persone si vestono di bianco, mettono un fazzoletto al collo e corrono al fine di portare i tori dentro l'arena.
Quando sono andata a Pamplona mi sono accorta che il percorso dell'Encierro era segnato con dei cartelli. Con i miei amici ci siamo detti di provare a correre per tutto il percorso per vedere quanto lungo fosse e quanto ci avremmo messo.
Ovviamente senza tori al seguito.
Si tratta di circa un kilometro e qualcosa, c'è un piccolo tratto in salita, un paio di svolte e poi via dritti fino all'Arena della città.
Di per sé non sembra difficile da affrontare ma farlo con dei tori al seguito è sicuramente un altro discorso.
Non so cosa possa spingere una persona a fare quella corsa: per molti è devozione verso il santo patrono della città, per molti è il voler perpetuare una tradizione che vede il suo inizio in chissà che epoca. Per molti è, invece, il filo sottile della paura mista ad adrenalina.
Quello che so con certezza è che Pamplona in quei giorni è una città che straborda di gente.
Se vi venisse mai in mente di andare a vedere l'Encierro, organizzatevi un anno per l'altro.
Di solito con le prenotazioni dei campeggi, alberghi e ostelli funziona così per quel periodo.
Io sono un po' indecisa sul fatto che mi piacerebbe vedere che succede e sul fatto che forse è meglio che non viva un momento così forte, anche per gli animali.
La certezza è che Pamplona è una città basca in terra di Navarra e sa davvero mantenere rosso sangue le sue tradizioni più forti.
Che tu ci creda o no, che tu voglia farlo o no, quello de Los San Fermines è un qualcosa capace di prendere il cuore.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...