Landing in Leeds

Leeds volo low cost

Eccoci qui, col morale un po' a terra per le ultime elezioni.
Eccoci qui a riprendere la nostra rubrica del mercoledì. Ora più che mai sognamo un bel biglietto che ci porti dritti dritti verso nuovi lidi.
La settimana scorsa abbiamo parlato di Bristol e del Sud Ovest dell'Inghilterra.
Ora cambiamo decisamente regione e dirigiamo lo sguardo verso nord.
Oggi atterriamo a Leeds!
La città in se già varrebbe un bel viaggio... che ne sono... un bel tre giorni in perfetto stile British dove gustarsi un po'.
In questa bella cittadina universitaria si sono formati i Kaiser Chiefs che ci ricordano in una loro canzone che gli abitanti di Leeds sono detti Loiner o Leodesian, quest'ultimo per la certa presenza dei romani fin quassù.
Eh già, l'impero, nella sua età migliore, si spinse fin qui e oltre.
Dando un primo occhio alla città, però, ci troverete in pieno dentro la grandezza dell'Ottocento Inglese. Leeds e tutto il circondario furono infatti importanti centri per l'industria tessile e non britannica e la cosa è ben visibile seguendo la linea ferroviaria che da Liverpool porta a Scarborough.
Sarà proprio questa linea a portarvi, una volta visitata Leeds, verso quella che è la seconda città più visitata d'Inghilterra: York.
Se Paris vaut bien un livre, York vale almeno tre viaggi o forse più.
Prima cosa bella di York: è casa di Riccardo III ... e ho già detto tutto.
E' una cittadina piccola, girabile a piedi e piena della storia più bella di Britannia.
Qui i Vichinghi fondarono Jorvik (da cui deriva il nome York), qui regnò la casata degli York, per l'appunto. Qui la storia di è resa davvero protagonista.
Guy Fawkes nacque qui e pensate che ora la sua casa è uno splendido pub!
La cattedrale di York, inoltre, è l'unica in tutta l'Inghilterra ad avere il solo appellativo di The Minster. Vero, c'è Westminster ... ma un solo vero e unico Minster.
Per anni e anni fu la cattedrale più importante del Regno, ancor più di quella di Canterbury.
York dista da Leeds circa 40 minuti di treno.
Come se tutto questo non bastasse a giustificare un viaggio fino a Leeds, vi dico anche che a mezz'ora di mezzi pubblici dalla città si trova Haworth, luogo che vide la vita, il dolore, la scrittura e la morte delle grandiose Sorelle Bronte.
Una gita fino a qui vi porterà dritti dentro alle atmosfere di Cime Tempestose e Jane Eyre.
Per tutti gli amanti delle atmosfere gotiche, da Leeds (sempre con il mitico treno verso Scarborough) si può raggiungere Whitby. Ci vuole poco più di un'ora e mezza sicché non è un giro da fare in giornata.
Cosa succede a Whitby? Lì c'è un bellissimo villaggio di pescatori e il pesce è fantastico.
Ci sono dei gamberetti che vengono pescati solo lì ma non è per questo che ve la sto indicando.
Girando per il porto di Whitby è molto facile imbattersi nei vampiri e questo perché il grande Bram Stocker fece approdare qui la nave che trasportava Dracula dal Mar Nero al Regno Unito.
Molta gente si reca a Whitby in piena parte di vampiro in omaggio al libro, al Conte, allo scrittore, alla leggenda e a tutto quello che può simboleggiare.
Sono ragioni sufficienti per giustificare un biglietto verso Leeds?
Spero di sì ... stay tuned!
La prossima settimana, sempre mercoledì, andremo ad esplorare un parte di Inghilterra molto "difficile", anche ora: atterreremo a Birmingham!

2 commenti:

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...