Royal Liver Building... ti scoppia il cuore!

Liverpool Inghilterra
Direttamente dal mio telefono -© 2012 Giovy
Era un po' che non scrivevo di Liverpool, eh?
Scherzi a parte, sapete benissimo che quella città è sempre nella mia mente.
L'altro giorno ero in farmacia e chiacchieravo col mio farmacista. Parlavamo di Liverpool e questo perchè, poco più di un anno fa, lo incrociammo proprio sulle strade del Merseyside. Piccolo il mondo!
Non che sia difficile incontrare qualcuno che ai i Beatles a Liverpool... ma proprio il farmacista?!?
Gli dicevo che ormai ogni anno, dal 2006, io metto piede proprio a Liverpool.
Come se dovessi passare un tornello e timbrare un cartellino. Quella città mi deve vedere almeno una volta l'anno perché altrimenti si preoccupa.
Ci arrivo sempre dal cielo, a Liverpool.
Al massimo col treno dalla vicina Manchester.

Quest'anno ci sono arrivata, per la prima volta, dal mare.
E vi assicuro che è un qualcosa che porta via il cuore.
Ero in un mood un po' triste.
Lasciavo l'Isola di Man, il viaggio giungeva quasi al termine, avevo pochissima voglia di tornare in Italia.
Il traghetto da Douglas ci mette circa 2 ore e mezza ad arrivare a Liverpool ed io, per un po' avevo dormito durante il viaggio.
Al mio risveglio trovai vicino alla rotta del traghetto le pale eoliche che spesso intravvedevo dai punti più alti di Liverpool.

Dentro il cuore sentii una specie di spinta verso la felicità perché era vero che quel viaggio stava terminando, ma era solo "quel" viaggio che terminava.
In secondo luogo, ci sarebbe stata Liverpool ad accogliermi per quell'ultimo giorno sul suolo della Perfida Albione.
Liverpool è la sicurezza di una città che cominci a conoscere bene.
Liverpool è quel luogo in cui non abiti ma nel quale hai già i tuoi posti preferiti e dici "meglio non andare a mangiare là, andiamo piuttosto a...".
Liverpool per me è quel luogo in cui mi sento di dare indicazioni alla gente.
Liverpool è un modo di parlare inglese che adoro.
Sapevo che il traghetto avrebbe attraccato praticamente in pieno centro città.
Succedeva anche a tutte quelle navi che arrivavano dall'Irlanda negli anni '30, cariche di persone che sognavano una vita migliore.
L'attracco della Steam Packet Company era proprio davanti al Royal Liver Building e, non appena lo vidi, mi scese una lacrimuccia di felicità.

Il Royal Liver Building è, assieme alla Cattedrale anglicana vicino ad Hope Street, il simbolo della città.
Quella cosa che vedi da distante e ti fa dire che sei arrivato.
Si tratta di un edificio di inizio '900. Venne costruito per il Royal Liver Group, un gruppo assicurativo che lavorava con tutti i cargo e non in partenza dal Merseyside.
Sulle due torri alte troneggia il Liver Bird, questo pennuto mitologico ed enorme che protegge la città in tutte le leggende popolari. Quando ascolto Free as a bird dei Beatles penso sempre al Liver Building.
Dal 2006 ad oggi Liverpool è diventata sempre più bella.
Non appena scesi dal traghetto, con il mio zainone sulle spalle, non potei non fermarmi a guardare il Liver Building che mi accoglieva.
Mi batteva il cuore dalla felicità e per un minuto (ma facciamo anche due) dimenticai che quello era l'ultimo giorno di viaggio.
Mi sembrava di essere entrata in un viaggio nuovo, che stava per iniziare in quel momento.
Scattai la foto che trovate all'inzio del post e, per almeno 300 metri, continuavo a ripetere a voce alta "ma quanto sei bella, ma quanto sei bella".
Pensavo ci si potesse appassionare ad una città, pensavo ci si potesse trovare bene.
Non mi sarei mai aspettata da me stessa di provare per un luogo un amore tanto grande.

3 commenti:

  1. che incredibile nostalgia a leggere di Liverpool...devo tornare anch'io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ce l'ho nel cuore e ci tornerei ogni giorno della mia vita.

      Elimina
  2. prossima volta che ci vai dimmi qualcosa..potrei seguirti :)

    RispondiElimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...