Sensi & Sensibility


La grande Jane Austen mi perdonerà per il titolo e quanto ho fatto.
Ma c'è questa bella iniziativa di Blink Booking che si chiama "Dimmi che senso ha" e a me va di partecipare.
Si tratta di abbinare a piacere 5 grandi città Italiane ai nostri 5 sensi e di raccontarle in un post.
Questi sono i miei personali abbinamenti.



Venezia - Vista
Venezia è la vista per la sua luce del tutto particolare, capace di stregare pittori di ogni epoca e rendersi elemento fondamentale di una città che senza tutto quel riflesso dorato dei canali sarebbe sicuramente qualcosa di diverso.
E' come quando arrivi in Laguna (come diciamo noi veneti) ed esci dalla stazione di Santa Lucia. Ad accoglierti c'è il canale con i suoi mille riflessi. E' lui a presentarti il luogo in cui sei approdato.

Firenze - Gusto
Il capoluogo toscano per me è il gusto perché fu lì che capii che il pane non è uguale ovunque.
Il gusto del tutto particolare del pane toscano mi ha sempre sorpreso e capire che il pane è buono anche senza sale per me è stata una rivelazione parte dei miei 18 anni.
Firenze è il gusto forte della carne al sangue e il sapore delicato dei cannellini con l'olio nuovo.


Roma - Udito
Roma per me è l'udito per un episodio successo molti anni fa.
C'era il derby e la città era deserta in un sabato sera di fine Aprile che aveva già in se il calore di un'estate precoce.
Camminavo con amici verso i fori imperiali e regnava il silenzio.
Prendemmo la metro e arrivammo in Via delle Province. Usciti dalla metro ci fu un goal della Roma. Il boato assoluto. Quel contrasto tra silenzio e vociare da stadio abbina la "mia" Roma all'udito.


Napoli - Olfatto
Napoli è l'Olfatto per l'odore vogliosissimo della pizza fritta che ho saputo cogliere nel centro città.
E' il profumo del cibo che ti fa gustare Napoli ancora prima di addentare qualsiasi cosa: dai dolci al salato, quella città è un trionfo di aromi.


Milano - Tatto
Milano è il Tatto di sentore metropolitano.
Per me, che sono ragazza di ben altri lidi, la sensazione urbana del freddo dei sostegni della metropolitana è sempre stata sinonimo della frase "ecco, sei arrivata in città".


Il concorso prevede che nomini altri cinque travel blogger, destinati poi a raccontare i loro sensi e le loro città. 
Ecco qui le mie nomination:



Buona sensibilità e sensitività a tutti.

8 commenti:

  1. Grazie Giovy speriamo di riuscire oggi a scrivere qualcosa, ci gemelliamo con tanto piacere a te, infatti guarda nei messaggi diretti in twitter :)

    Mi hai fatto ricordare Napoli, che bel ricordo di quella pizza veramente buona e semplice! Hai dei bellissimi ricordi, però la prossima volta che vieni a Milano, ti facciamo conoscere qualcosa che non ti faccia pensare solo al freddo della città ;) ci stai?

    RispondiElimina
  2. Cari Wyw, certo che ci gemelliamo (ho risposto su Twitter). Il prossimo giro Milanese sarà dedicato a voi.

    RispondiElimina
  3. Grazie!
    Ho ancora un mese per partecipare, giusto?
    Posso farcela! :)

    RispondiElimina
  4. Non dimenticare che per non perdere la possibilità di aggiudicarti il 2º premio puoi avvisare parenti, fidanzati, colleghi e amici affinchè condividano il post che abbiamo scritto su di te e che abbiamo postato sul nostro muro di Facebook. In bocca al lupo! ;) https://www.facebook.com/BlinkBooking

    RispondiElimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...