La nuova era comincia qui


Ecco, è arrivato il momento di ripartire.
Ieri ho scritto un piccolo tweet, il primo dopo molti giorni, dove dicevo che era il momento della Giovy 2.0.
Del 2012 si è detto già molto ed io alla questione dei Maya e della fine mica ci credo.
Credo invece in un cambio di era e credo nei segnali che arrivano da una parte o dall'altra della nostra esistenza.
Adesso è proprio l'inizio di una nuova era per me.
Un'era fatta di viaggi, sempre tanti e piedi di cose da dire e raccontare.
Un'era fatta di un lavoro che adoro e che voglio coltivare come una piantina o crescere come un figlio.
Un'era in cui infondo posso dirmi che sono già diventata un po' grande e che lo diventerò ancora di più.
Un'era in cui il terremoto la smetterà e che mi vedrà rientrare sicura nella mia casa che è ancora là tutta da sola.

La mia nuova era è iniziata ufficilamente sabato 09 Giugno alle 9.45 quando la mia mamma è volata via da un letto che la rinchiudeva quasi come fosse una prigione.
La mia mamma è volata via serena e sorridente, come solo lei sapeva fare.
La mia mamma è volata via ma non mi lascia un vuoto dentro.
Mi lascia dentro tutte le cose che mi ha insegnato in questi anni.
Mi lascia dentro quell'energia che mi alimenta e quel mordente che non devo mai perdere nei confronti della vita.
Mi lascia dentro quei "certo che devi partire" quando le dicevo che avevo voglia di fare un viaggio.
Mi lascia dentro la voglia di vivere per me e per lei.
Mi lascia dentro quella voglia ... to strive, to seek, to find and not to yield ... come diceva Tennyson e che infondo era un po' un suo modo di vivere.
Ora vado a fasi alterne, inutile dirlo.
Passo dei momenti fiera, caparbia e volitiva come lei mi ha insegnato ad aessere.
Passo dei momenti in cui un pulcino bagnato sembra più forte di me.

In ogni caso è il momento di ripartire e di tornare alla normalità, passo dopo passo.
Post dopo post, viaggio dopo viaggio ... in onore di chi mi ha insegnato a viaggiare da sola, anche quando ero piccola.

8 commenti:

  1. Cara amica, abbraccio con affetto quel pulcino bagnato e incoraggio la meravigliosa viaggiatrice che ugualmente sei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cara... non sai quanto mi fa bene

      Elimina
  2. un abbraccio virtuale anche da parte mia

    RispondiElimina
  3. Grazie anche a te, davvero.

    RispondiElimina
  4. Cara amica mia,
    quella splendida donna che era la tua mamma ha fatto di te una donna altrettanto bella, nell'animo e nei sentimenti.
    Ti mando un abbraccio grande, con affetto vero.

    RispondiElimina
  5. Un abbraccio fortissimo, se tua mamma lassù dal Paradiso 2.0 avrà la possibilità di leggere quanto hai scritto, le avrai fatto il regalo più bello di tutta la sua vita.

    RispondiElimina
  6. Un bacio, Giovy e un abbraccio anche a Giovy 2.0 :*

    RispondiElimina
  7. Grazie, grazie di nuovo, grazie sempre...

    RispondiElimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...