Food Revolution Day: We Are In!

Eccola qui la novità di Maggio.

Diciamocela tutta: in Italia siamo molto fortunati perché frutta e verdura fanno parte della nostra cultura culinaria da moltissimo tempo e praticamente non facciamo nemmeno tempo a nascere che sappiamo già che cosa sono le zucchine o li spinaci buonissimi.
Ovvio, quando siamo bimbi poi la roba verde ci schifa e ci schifano anche le carote, anche se sono arancioni.
Ma le nostre mamme, nonne, zie, maestre o tate se le inventano di ogni per farcele mangiare.
Premesso e concesso che ci sono ancora delle verdure che, alla mia veneranda età di 34 anni, mi schifano ancora (il cavolo non lo mangio... no ... però i broccoli sì), sono pienamente cosciente di essere fortunata perchè per trovare il meglio del meglio della gastronomia verdurifera e sana mi basta girare l'angolo.
A questo aggiungiamo la fanstastica bellezza della tipica cucina regionale italiana ... beh... praticamente andiamo a nozze con un modo di mangiare e cucinare praticamente divino.
Detto ciò, la sottoscritta e il suo compagno Gian si faranno portavoce del Food Revolution Day promosso dal grande Jamie Oliver che si terrà il 19 Maggio 2012.

Beh, cosa combineremo?

Il nostro sarà un Food Revolution Blogging Event e, nel giorno prefisso e nei due precenti, posteremo e racconteremo ricette buone, sfiziose, piene di gusto e totalmente naturali.
Gian vi racconterà come si crea un orto in un terrazzino piccolino e vi parlerà inoltre della praticità, bellezza e genuinità di avere erbe aromatiche, e non solo, sul terrazzo.
Io mi occuperò assieme a lui della cucina e dedicheremo un po' di tempo a raccontare come certi piatti pratici, veloci e buonissimi possano essere realizzati anche dopo una giornata di intenso lavoro a scapito di cibi pronti e fast food di ogni genere.

Vogliamo dare il nostro contributo, seppur piccolino, ad un'idea che è quella più semplice ma più importante al mondo: a livello culinario stiamo andando nella direzione sbagliata. Lasciamo perdere gli artifici e le cose già fatte e torniamo a far andare le nostre grandi o piccole mani.
La cucina è davvero per tutti. E le cose buone spesso richieno solo 10 minuti o poco più del nostro tempo e pochissimi Euro rispetto a cibi già pronti.

Quindi ... restate nei paraggi di questo blog e nei paraggi del blog di Gian che si chiama Chamerion.

Ci concentreremo sui post relativi al Food Revolution Day dal 17 al 19 Maggio.
Ma non è detto che salti fuori qualcos'altro in altri giorni.

Infondo il cibo è un mezzo per viaggiare nel mondo nel modo più comodo possibile.
Infondo il cibo è quel qualcosa che, allo stesso tempo, alimenta e assopisce la nostalgia di un luogo che abbiamo nel cuore.

Stan up for real food!

10 commenti:

  1. E tieniti pronta perchè arriveranno proposte di cooperazione! :)

    RispondiElimina
  2. What a lovely idea! I'll be on-line, definitely!

    RispondiElimina
  3. Ah, ma fantastico! Io sono pronta! :D

    RispondiElimina
  4. Interessante! Attendo sviluppi :-)

    Cecilia

    RispondiElimina
  5. Perfetto!
    E non attederai a lungo.
    Tutti pronti per Lunedì ... che vi lancio qualche info!

    RispondiElimina
  6. Uh, che bello...attendo anch'io le news e le ricettine!

    RispondiElimina

Benvenuto in questo mondo fatto di viaggi e di emozioni.
Siamo tanto felici se ci lasci un commento!
Gli Anonimi non ci piacciano e se ci spammi ti scateniamo contro Torchwood

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...