Ritrovare l'amore verso il mondo


Ultimamente mi alzo molto presto: un po' il caldo, un po' il lavoro, un po' che al mattino sono curiosa di vedere come va il mondo. E' una cosa che faccio da quando andavo al liceo: mi alzo e guardo, per almeno 5 minuti, il telegiornale. Lo faccio - come dico sempre io - per vedere se il mondo esiste ancora o nella speranza di qualche belle notizia. Quello che ascolto ultimamente è terrificante e, a dirla tutta, mi fa riflettere tanto. Il post di oggi doveva parlavi di California ma ho preferito spostarlo a domani. L'unico pensiero di stamattina (dopo aver saputo dei fatti di Ansbach) è che nella vita occorre riflettere, tanto.

Inghilterra da sogno: un giorno a Cliveden House

Visitare Cliveden House

L'Inghilterra non è un paese immenso eppure, come tante altre nazioni al mondo, mostra differenze davvero marcate tra le sue regioni. Il Nord e il Sud sono due facce della stessa medaglia ma sono diverse come il giorno e la notte, tanto da meritarsi un intero romanzo che rimarcasse questa condizione. Sto parlando di Nord e Sud di Elisabeth Gaskell. Perché vi dico questo? Perché nel mio recente viaggio nell'Inghilterra del Sud ho scoperto case e giardini che, fino a poco prima della mia partenza, esistevano nella mia testa o dentro la sceneggiatura di Downton Abbey. Io, da grande amante del Nord del paese, mi sono ritrovata a vivere - a tratti - in un piccolo sogno. Come è successo quel giorno a Cliveden House.

Gli Hofjes di Haarlem

Visitare gli Hofjes di Haarlem

Durante il mio viaggio in Olanda, un sabato mattina dal tempo incerto, mi sono svegliata e ho incontrato alla stazione di Amsterdam Centraal una persona davvero speciale: Saskia, fontatrice e autrice del blog CiaoTutti, il portale di riferimento per tutti gli Olandesi che vogliono fare vacanze in Italia o che amano scoprire il nostro paese. Saskia ed io abbiamo preso prima un treno e poi un autobus (solo perché sulla linea ferroviaria c'erano dei lavori) e ci siamo dirette ad Haarlem, a circa una mezz'ora da Amsterdam. Siamo andate in cerca di Hofjes.

In Albania con Alessandro

Viaggio in Albania

Vi ricordare di Alessandro? Ci ha già portati in Groenlandia e Islanda. Poi nel Sud-Est Asiatico, nei Balcani e infine in Giappone. Il post di oggi è suo e ci racconta un recente viaggio in Albania, un luogo capace di raccontare grandi storie di terra e grandi avventure di mare. Prendetevi un minuto e leggete il post, sempre emozionante ed intelligente, del nostro viaggiatore ospite di oggi!

Quello che ho capito del Minnesota

Viaggio in Minnesota
Simply Minnesota - © 2016 Giovy


Una settimana fa ero nel pieno del mio primo viaggio in Minnesota, alla scoperta della zona di Minneapolis e Saint Paul, le due twin-cities. Dico "primo viaggio" perché sono sicura che, prima o poi, tornerò da quelle parti, magari approfittando del volo Delta Airlines diretto da Roma, che con i primi mesi d'autunno cesserà la sua attività, per il momento. Dentro di me spero, invece, continui perché in pochi giorni in Minnesota ho capito delle cose belle sulla gente di quella nazione e su quello che quella zona degli Stati Uniti può dare.

I festival musicali dell'estate 2016


Che l'estate, i viaggi e i festival musicali di ogni genere siano strettamente connessi tra loro è un dato di fatto. Ho passato un bel periodo della mia vita ad inseguire le manifestazioni musicali più note nel vecchio continente e mi sento sempre di consigliarle come esperienza da abbinare alla scoperta della nazione che ospita quello o quest'altro festival rock o concerto. Glastonbury per me è stato e rimane un qualcosa di indimenticabile e già mi immagino, nel pieno dei miei anni d'argento, raccontare di come mi io mi sia commossa nel sentir cantare PJ Harvey e Nick Cave. Un anno fa vi raccontavo di alcuni festival rock da frequentare. Oggi eccomi qui di nuovo, in compagnia di Zalando, con qualche consiglio per voi.

Marken: l'Olanda che volevo vedere

Visitare Marken in Olanda


Durante il mio ultimo viaggio in Olanda, c'era una parte della nazione che speravo proprio di vedere. Più che una parte geografica predefinita, si tratta di una sorta di immagine che andava ad incontrare perfettamente quella che dentro la mia testa avevo sempre figurato essere l'Olanda che avrei voluto conoscere: quella delle casette piccole, quella dei porti dove trovi le barche a vela, quella dei polder e delle birre sorseggiate mangiando Bitter Ballen come se non ci fosse un domani. Tutto questo, dentro un quadro fatto di sussurri del vento, parole della natura e nient'altro. Questo posto esiste e si chiama Marken

Stowe House Gardens: come in un film di Kubrick

Visitare Stowe Garderns in Inghilterra

Il viaggio di oggi ci porta nel sud dell'Inghilterra, in un luogo chiamato Stowe. Si tratta di uno dei più bei giardini (con annessa villa) che io abbia mai visto. Stiamo parlando di un'altra delle magnifiche opere di Capability Brown che plasmò il paesaggio attorno a Stowe House come nessun altro seppe fare, con quel tocco di classicità che ha connotato un'intera era della storia dell'Inghilterra. Perché un viaggio in Gran Bretagna dovrebbe portavi qui?
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...